Cucinare in gommone [pag. 6]

Ammiraglio di squadra
andimar
1 Mi piace
- 51/90
Il fornello portatile non bisogna giudicarlo instabile o meno sicuro. Il problema non è il fornello ma la sua ubicazione.......
Io ce l'ho come si vede in foto, e da lì non si schioda e neanche la pentola senza reggipentola!

re: Cucinare in gommone



re: Cucinare in gommone
ASSO 62 + MERCURY efi 150 cv - vhf COBRA HH475, HH500, F77 Gps, HH600 - chartplotter SIMRAD GO7 con NAVIONICS Platinum plus
Tenente di Vascello
newfoundlander73
Mi piace
- 52/90
Ciao andimar, viste le giuste osservazioni sulla piastra ad induzione, penso che farò anche io una cosa simile. Magari con un ripiano personalizzato che fissi bene il fornello in modo che non si muova.
ex - Honwave T30 , Yamaha 6CV 4T
ex -Arkos 507 Honda BF40A 4T
Marinello Fisherman 19 - Mercury 100 EFI
Tenente di Vascello
masalex85
1 Mi piace
- 53/90
Continuo a pensare che una soluzione integrata sia migliore... Cool

Cucina in pozzetto Salpa 20.5
re: Cucinare in gommone
Alessandro
ex Solemar B47 Off-Shore - Suzuki DF 40
Salpa Laver 20.5 "Ariel" - Honda BF 130 - Ellebi LBN biasse 1800 kg
Contrammiraglio
Ziomaicol
1 Ah ah ah
- 54/90
Si, ok, va bene a tutti, ma l'unico co la foto co la robba da magnà cell'ho io...

Cool
Mariner 380s - Mariner 8,5hp
Fiart Cariddi 22 - Volvo Penta 20hp diesel
Orizzonti Syros 190 - Suzuki DF40A
Orizzonti Syros 190 - Suzuki DF100B
Marinello Eden 22 - Suzuki DF150A
Ammiraglio di squadra
andimar
Mi piace
- 55/90
Se metto le foto del gommone col "magnà".....,,poi ci dobbiamo mettere a dieta! 🤣
ASSO 62 + MERCURY efi 150 cv - vhf COBRA HH475, HH500, F77 Gps, HH600 - chartplotter SIMRAD GO7 con NAVIONICS Platinum plus
Contrammiraglio
Ziomaicol
Mi piace
- 56/90
Eh no!

Quì si tratta di prove empiriche sulla stabilità della pentola ed il corretto assetto della padella.

Mica pizza e fichi....
Mariner 380s - Mariner 8,5hp
Fiart Cariddi 22 - Volvo Penta 20hp diesel
Orizzonti Syros 190 - Suzuki DF40A
Orizzonti Syros 190 - Suzuki DF100B
Marinello Eden 22 - Suzuki DF150A
Ammiraglio di squadra
andimar
Mi piace
- 57/90
Sé sé, mo si chiamano prove empiriche!
ASSO 62 + MERCURY efi 150 cv - vhf COBRA HH475, HH500, F77 Gps, HH600 - chartplotter SIMRAD GO7 con NAVIONICS Platinum plus
Contrammiraglio
cilenoluca
Mi piace
- 58/90
VanBob ha scritto:
Una piastra ad induzione assorbe minimo 100A. La vedo assai poco pratica e decisamente più costosa poiché non credo troverai piastre a 12V quindi saresti costretto a usare un inverter potente. Inoltre servirebbero batterie adeguate e impianto adatto a quelle correnti.

Naaaaaa...Confused


Forse mi sfugge qualcosa, ma una piastra da 1.5KW a 220V non dovrebbe assorbire..... poco meno di 7A? E un inverter da 2KW costa meno di 300 Euro.... certo non una spesa indifferente.... ma rispetto a sbarcare e andare al ristorante..... quasi una scelta economica! Non tralasciando che i motori accesi comunque ricaricano la batteria durante l'utilizzo.
Joker Boat Clubman 28 ALICE II - Twin Yamaha 2xF200 GETX
MMSI 261000406
Contrammiraglio
cilenoluca
Mi piace
- 59/90
Probabilmente sto tralasciando l'assorbimento dell'inverter sulla batteria.... La mia legge di Ohm é un po' arruginita. Qualcuno mi aiuta a fare chiarezza?
Joker Boat Clubman 28 ALICE II - Twin Yamaha 2xF200 GETX
MMSI 261000406
Site Admin
VanBob
Mi piace
- 60/90
L'inverter devi alimentarlo a 12v per ottenere i 220v.
2Kw a 220 sono 16A circa, quindi I cavi a 220 sono normalissimi, ma i 2Kw sulla linea di alimentazione dell'inverter a 12v sono 2000/12= 166A. Wink

Tutto ciò trascurando le perdite che se ne andranno in calore, quindi saranno necessari più di 2Kw.
Sailornet