Northstar 220cd vs saver 690 cabin

Sottocapo
Domenico79 (autore)
Mi piace
- 1/18
Buongiorno sono indeciso se vendere la mia northstar 220 cd e acquistare una saver 690..voi che mi consigliate?
Tenente di Vascello
masalex85
Mi piace
- 2/18
Ciao Domenico,

non per esperienza diretta, ma tramite amici che l'hanno avuta o ce l'hanno ancora, so che la 690 è una buona barca ma ha una navigazione un po' bagnata.
La tua non ho mai avuto modo di vederla di persona ma mi risulta essere di buona fattura e navigazione.

Visto che le misure sono simili, mi chiedo perchè questo cambio? Per il secondo letto delle 690 più recenti?
Alessandro
ex Solemar B47 Off-Shore - Suzuki DF 40
Salpa Laver 20.5 "Ariel" - Honda BF 130 - Ellebi LBN biasse 1800 kg
Sottocapo
Domenico79 (autore)
Mi piace
- 3/18
Grazie per la risposta… infatti vorrei qualcosa di più grande ma rimanere sempre con il fuoribordo… la mia però è comunque una buona barca di categoria B quindi molto affidabile però ha il pozzetto un po’ piccolo,anche se ho trovato un sistema per allungare un po’ il prendisole..
Tenente di Vascello
masalex85
Mi piace
- 4/18
Fossi al tuo posto, cambierei la tua barca solo con qualcosa over 7 metri (e sempre carrellabile).
Che sarebbe la mia intenzione tra qualche anno...
Alessandro
ex Solemar B47 Off-Shore - Suzuki DF 40
Salpa Laver 20.5 "Ariel" - Honda BF 130 - Ellebi LBN biasse 1800 kg
Sottocapo
Domenico79 (autore)
Mi piace
- 5/18
Si ma fuoribordo la scelta è molto ristretta
Sottotenente di Vascello
ulisse.71
Mi piace
- 6/18
Io non la vedo così......la scelta non manca,basta solo trovare quellla che fa per te.io possiedo un 23”carrellabile con fuoribordo singolo,l’ho trovata cosi ma avendo potuto scegliere avrei installato la doppia motorizzazione.l’unico rovescio della medaglia e’ che ci vuole un buon trattore, la BE e una schiena bella forte perché quando traini questi pesi rimbalzi sul sedile per ogni asperità della strada e non vai più di 60km orari
Capitano di Vascello
andryb
1 Mi piace
- 8/18
Con tutto il rispetto per la Saver che realizza prodotti sicuramente più che dignitosi, non cambierei la tua barca con una 690.
Credo che la qualità costruttiva sia di un altro livello. Questo, secondo me vale per molti cantieri italiani che producono piccoli natanti. Ovviamente senza generalizzare, mi sembra di poter riscontrare che tali cantieri progettino -giustamente- in funzione di un utilizzo nel Mare Nostrum. Spesso, invece di ben altra fattura sono le barche costruite nei paesi nordici o anche oltreoceano, per mari evidentemente più impegnativi.
Quindi cambierei solo per mutate necessità, cioè per una barca decisamente più grande (o decisamente più piccola)
Quanto sopra non è detto che si applichi al caso in specie, visto che il sottoscritto non ha una conoscenza diretta della barca, tuttavia inviterei comunque ad una valutazione attenta prima di effettuare compravendite
Sottocapo
Domenico79 (autore)
Mi piace
- 9/18
Ciao grazie per la risposta..tu conosci bene tutte e due le barche in questione? La mia ha solo il neo del pozzetto un po’ piccolo…. Non vorrei però passare all’ entro fuoribordo… che cosa c’è con fuoribordo sui 7,5 8 metri?
Guardiamarina
Alstare
Mi piace
- 10/18
- Ultima modifica di Alstare il 07/10/23 13:41, modificato 1 volta in totale
Salpa Laver 23X
'94 Airon Marine 19 Suzuki DT 75 => DF 100B
' 21 Prua al Vento Huracán 5.7 Suzuki DF 100B
Sailornet