Modifica dritto di poppa gozzo - risoluzione cavitazione e regresso [pag. 3]

Site Admin
VanBob
Mi piace
- 21/49
Bel lavoro!

Ma rassicurami su una cosa: la seconda foto è antecedente alla prima?
Intendo chiederti se hai raccordato anche la parte superiore, laddover si unisce alla carena. In quanto nella prima foto mi sembra possa ancora generare turbolenze (e relative resistenze indotte).
Aiutaci a sostenere Gommonauti.it, acquista i tuoi prodotti di nautica a questo link
Capitano di Vascello
sergetto
Mi piace
- 22/49
L'asse del timone non è di dimensioni tali da rinunciare al calcagnolo?
Sottocapo di 1° Classe Scelto
mirdox (autore)
Mi piace
- 23/49
Ciao,
le ultime due foto sono assolutamente contemporanee.
La rastrematura puoi sicuramente vederla meglio nelle foto del "durante".
A onor del vero il concetto è quello di aver ridotto lo spessore del dritto di poppa a circa 1 cm contro i precedenti 8 rastremando fino ad arrivare all'originale disegno della carena per circa 15 centimetri andando verso prua.
Il resto è venuto di conseguenza.

Per il calcagnolo e sua necessità non saprei...il timone è previsto essere montato/utilizzato con calcagnolo.....e come fatto dovrebbe avere un impatto assolutamente minimo.
ciao!!
Marco R.
Mar160573#yahoo.it
Ammiraglio di divisione
Rocky6
Mi piace
- 24/49
Ciao,
Quella di sergetto è un’ottima osservazione!

Nel caso si rendesse necessario, per evitare danni alla losca, potresti raccordare con una piatta in acciaio che trovi facilmente; anche una barra filettata o un cavo in acciaio sarebbero d’aiuto anche se, ho paura che non riuscirebbero a evitare le cavitazioni in fase di virata.

Ciao
Se fosse per me.....me ne starei sempre in barca a pescare!
Laccetto di sicurezza sempre allacciato !!!
Manó 20 cabin - Mercury 115 EFI ....rivoglio un open!
Sottocapo di 1° Classe Scelto
mirdox (autore)
Mi piace
- 25/49
Allora...sul calcagnolo spiego antefatti e ragioni del suo rifacimento.
L'originale passava vicinissimo all'elica oltre ad avere una sezione scatolata irregolare e estremamente voluminosa.
Allo scopo di ridurre drasticamente la scia di disturbo all'elica è stato ridisegnato prevedendo una sezione il più ridotto possibile nonchè una distanza dall'elica di almeno 5 cm.
Il materiale è INOX AISI 304: per la cravatta spessore 5 mm mentre la barra che arriva al timone è sez. quadrata di 2,5 cm.
La cravatta che abbraccia la chiglia è, di fatto, "aperta": l'acqua ci passa in mezzo e dovrebbe essere la condizione ottimale per ridurre al massimo le turbolenze.
Io personalmente non ho una grande esperienza di calcagnoli...ho eseguito pedissequamente quanto mi è stato indicato di fare ......
ciao!!
Marco
Marco R.
Mar160573#yahoo.it
Sottocapo di 1° Classe Scelto
mirdox (autore)
Mi piace
- 26/49
...ecco dettagli della cravatta del calcagnolo e una evidenza della distanza tra elica e barra calcagnolo (in foto pre-modifiche alla cravatta)
re: Modifica dritto di poppa gozzo - risoluzione cavitazione e regresso

re: Modifica dritto di poppa gozzo - risoluzione cavitazione e regresso

re: Modifica dritto di poppa gozzo - risoluzione cavitazione e regresso
Marco R.
Mar160573#yahoo.it
Ammiraglio di divisione
Rocky6
Mi piace
- 27/49
Complimenti! Hai fatto un lavorone della Madonna….io avrei preso un tubo da 22 ribattuto le teste per 80mm , doppio foro lato chiglia, avvitato e fascettato…..finito.
Se fosse per me.....me ne starei sempre in barca a pescare!
Laccetto di sicurezza sempre allacciato !!!
Manó 20 cabin - Mercury 115 EFI ....rivoglio un open!
Capitano di Vascello
sergetto
Mi piace
- 28/49
La mia non era una critica ma solo una domanda; non credo il calcagnolo così realizzato abbia influenze negative apprezzabili sul funzionamento, al contrario di quanto sicuramente avveniva in precedenza.
Non ricordo se fossi riuscito ad effettuare la misura del peso della barca
Attendo volentieri i risultati della prova.
Sottocapo di 1° Classe Scelto
mirdox (autore)
Mi piace
- 29/49
...magari avrebbe funzionato anche meglio...però saresti passato vicinissimo all'elica.....
Comunque sia si fa tutto per il divertimento ed il gusto di metter le mani sulle barche....che poi i miglioramenti possano talvolta essere tutti nelle nostre teste poco cambia!!
Marco R.
Mar160573#yahoo.it
Sottocapo di 1° Classe Scelto
mirdox (autore)
Mi piace
- 30/49
Infatti non la avevo presa per critica!!!!
Smile
La barca eccome l'ho pesata.....ecco qui sotto lo specchietto dei pesi......in ordine di marcia.....
ciao
Marco
re: Modifica dritto di poppa gozzo - risoluzione cavitazione e regresso
Marco R.
Mar160573#yahoo.it
Sailornet