Modifica dritto di poppa gozzo - risoluzione cavitazione e regresso

Sottocapo di 1° Classe Scelto
mirdox (autore)
Mi piace
- 1/49
Ciao a Tutti e buon anno!
Dopo vari lavori sul mio gozzo (Plastimare Amelia 7,50) adesso mi accingo alla modifica al dritto di poppa.

Come già accennato su un altro Topic ( https://www.gommonauti.it/ptopic111950_carena_dislocante_o_semi_planante_com_la_mia.html )
il mio gozzo dotato di carena semiplanante e con motore da 100 cv entrobordo turbodiesel naviga ad una velocità di crociera di 8 nodi con punta massima a pieno regime (4.000 giri) di 10 nodi.
Come aveva avuto modo di scrivere sull'altro post Propcalcì questa velocità era sintomo di qualcosa che non è come dovrebbe poiché, a suo giudizio, la corretta sarebbe dovuta essere di 13 nodi con una punta massima di circa 16.
Preciso inoltre che l'elica è 3 x 390 x 400 con invertitore TwinDisc avente rapporto di riduzione di 2,47 a 1.
Il dritto di poppa è questo:

Modifica dritto di poppa gozzo - risoluzione cavitazione e regresso


propcalcì mi aveva indicato il seguente intervento:
" Il dritto di poppa finisce tronco con una larghezza variabile da 5,5 cm a 8 cm. In navigazione questo produce una scia turbolenta che colpisce il dorso dell'elica aumentandone cavitazione e regresso con forte riduzione del rendimento propulsivo. Ad evitare detta scia il dritto di poppa deve essere opportunamente rastremato per tutta la sua altezza. In particolare nel tuo caso tutta la sezione longitudinale deve terminare a V, la cui H = 20 cm."

Io avevo provato a tradurre il consiglio direttamente sulla fotografica che allego più sotto:

Modifica dritto di poppa gozzo - risoluzione cavitazione e regresso


...ovvero rastremare il dritto di poppa partendo da 20 centimetri verso prua (le linee viola) arrivando fino al dritto concludendo con una V al posto di una troncatura come quella attuale.

Innanzi tutto volevo una conferma dai più ferrati sul fatto che tale intervento non sia eccessivamente preoccupante dal punto di vista strutturale (non penso debbano esserci timori in merito...).

In secondo luogo mi domando se un lavoro come questo:
Modifica dritto di poppa gozzo - risoluzione cavitazione e regresso

possa essere migliore in relazione al flusso d'acqua che investe l'elica...magari una via di mezzo...matenere il rastremamento a V partendo da 20 cm ma svasando la parte sulla falsariga dell'immagine.

OGNI CONSIGLIO E' DAVVERO BEN ACCETTO!!!!!

Dal punto di vista operativo pensavo di realizzare l'opera prima sagomando poco per volta con il flessibile ed un disco abrasivo e poi rifinire con il CFS 1010 ed additivo 2....lo sto usando da un po' e lo trovo davvero un buon prodotto.

Sull'elica, in mancanza di Propcalci (che comunque avrei voluto coinvolgere ma capisco non essere più del forum... Sad ) non so davvero a chi rivolgermi...avete idee?

Grazie davvero a tutti coloro che avranno voglia di darmi una mano.
Stabilito il da farsi preparerò un dossier fotografico del lavoro a beneficio della comunità...
Un saluto e ancora buon anno a tutti!
Ciao
Mirdox
Ammiraglio di divisione
Rocky6
Mi piace
- 2/49
Per prima cosa, timori no! Tutto si può fare ma bisogna avere le idee chiare e sapere cosa si va a toccare e come si vuole lavorare per ottenere il risultato voluto.

(Dall’interno dello scafo hai accesso alla chiglia? Hai guardato come è costruita?)

Comunque sia, sarà un lavoraccio abbastanza complesso è bisogna valutare che, in mancanza del cavalletto, si deve preservare struttura attorno all’astuccio per evitare guai.

Io non mi affiderei alla fortuna ed alla voglia di fare; in questo caso, visto il punto che si va a modificare, sentirei qualche addetto ai lavori.....per l’elica in particolare; a meno che tu non abbia qualcuno che te ne può prestare un certo numero per cercare la miglior prestazione e fare un acquisto mirato.

Credo che l’ingegnere sia sempre presente sul forum.

Ciao
Se fosse per me.....me ne starei sempre in barca a pescare!
Laccetto di sicurezza sempre allacciato !!!
Manó 20 cabin - Mercury 115 EFI ....rivoglio un open!
Utente allontanato
propcalc1
Mi piace
- 3/49
mirdox ha scritto:
Sull'elica, in mancanza di Propcalci (che comunque avrei voluto coinvolgere ma capisco non essere più del forum... Sad ) non so davvero a chi rivolgermi...avete idee?

Caro Mirdox, sono sempre presente e seguo .... in silenzio, perché l'Admin (VanBob) sostiene che non posso più vendere i miei servizi non essendo più sponsor del forum. Mi inchino all'imposizione e resto in finestra a vedere come se la cava.
Capitano di Corvetta
vo_lentino
Mi piace
- 4/49
propcalc1 ha scritto:
Mi inchino all'imposizione e resto in finestra a vedere come se la cava.

Io scommetto che se la cava
Mano Marine 21.50 Sport Fish
Suzuki DF150TGL
Garmin Gpsmap 527xs
VHF Lowrange Link-5
"Laccetto di sicurezza sempre allacciato"
Sottocapo di 1° Classe Scelto
mirdox (autore)
Mi piace
- 5/49
...lungi da me interferire nelle tematiche di amministrazione del sito, tuttavia se fino a un mese o due fa, quando ho iniziato a scrivere e già puntualizzato che avrei voluto approfittare dei tuoi servizi, ancora potevi svolgere la parte professionale per il tramite del forum...allora mi piacerebbe poter essere messo in contatto diretto con te proprio in riferimento a quel periodo.
Altrimenti mi domando se ci sia qualcosa di male all'essere io contattato da te tramite la mail che dovrebbe essere visibile (opzione scelta nel mio profilo).....boh...fatico a capire.....
Site Admin
VanBob
Mi piace
- 6/49
L'articolo 10 del regolamento parla chiaro.
Non vedo margini per le discussioni.
VB
Ammiraglio di squadra
ropanda
Mi piace
- 8/49
ciao Mirdox
non avere paura, la modifica non è così difficile da fare.
devi essere sicuro che nella zona a modificare/lavorare sia completamente piena .
dovresti trapanare con una punta di 10 mm a una distanza di 100 mm del astuccio .
però cosa importante da fare è perforare a tratti di non più di 7 a 10mm e vedere che sempre esca il truciolo .
se è così sarai sicuro al 100% che è tutto pieno , altrimenti richiudi il foro con stucco e non fare nulla.
la modifica che farei sarebbe due archi di circonferenza uno sopra e uno sotto al astuccio eliminando un po di legno e poi fare l'invito a V come hai disegnato Tu.
è più che sufficiente .
con l'elica non sono assolutamente uno esperto ma procurerei che il motore arrivi ai giri massimi da libretto cambiando eliche standard.
Salpa Laver 20.5 Cabin -selva 100cv 4T
elica Al 3 pale Ø13.75 x 13. mod 14/15
barca 5.5 Mitica Ropanda - selva-marlin 100 cv 4 T
elica Al 4 pale Ø12.75x17
ex gommone selva 4.20- johnson 25 cv
Capitano di Corvetta
vo_lentino
Mi piace
- 9/49
Dada avevi dubbi in proposito?
Mano Marine 21.50 Sport Fish
Suzuki DF150TGL
Garmin Gpsmap 527xs
VHF Lowrange Link-5
"Laccetto di sicurezza sempre allacciato"
Sailornet