Gommonauti.it - Il riferimento per chi ama il gommone. Gommoni e nautica in generale.

michael

Tenente di Vascello
Tenente di Vascello

09/09/08 18:39

428

Trapani

Pagine personali

121
0
0
0
0
0
Buongiorno a tutti. Posto Il mio primo topic in questo forum proprio nel momento in cui abbandono la mia carriera da gommonauta ed intraprendo una nuova esperienza con i cabin, avendo, di comune accordo con mia moglie, deciso di sperimentare il campeggio nautico. Viviamo a Trapani, ad 8 miglia delle isole Egadi, nostra solita meta vacanziera e, stanchi di effettuare questo tragitto 4 volte di seguito nei fine settimana, visto che il nostro gommone non aveva i confort necessari per permetterci di pernottare fuori, abbiamo deciso di cambiare il Bat con una "iacuzzi" cabinata. La nostra scelta è ricaduta, dopo lunghe e attente riflessioni su requisiti come facile gestione e costi contenuti, sull'Aquamar Bahia 20 cabin. Abbiamo trovato un modello della seconda ed ultima serie, del 2005, in ottime condizioni, accessoriatissimo e con un Honda BF130 a poppa: meglio di così... Abbiamo soltanto dovuto comprar nuovo il carrello per il trasporto (quello del Bat era veramente piccolo, ci voleva almeno un 1300 Kg). E da questo momento iniziano gioie e dolori. Gioie perchè l'idea di portarsi dietro una piccola casa, con tanti confort, ormeggiarla dove vuoi tu, e non avere più l'incubo di ritirarti in porto a fine giornata... è grandiosa! Dolori? Tanti ma soprattutto uno: passare dalla maneggevolezza, stabilità, sicurezza, economicità di un gommone alla pesantezza, altezza, lentezza, ingombro di un semicabinato è un incubo. Per dirne una, ricordo benissimo quando si rientrava verso il porto di Trapani col grecale più o meno teso (non a caso si è svolta qui l'America's Cup): col gommone partivo in planata ed arrivavo in planata, per nulla impressionato dalle onde più alte e nonostante qualche "scossone" si arrivava in porto in tutta tranquillità. Qui invece è una tragedia: il Bahia sembra che voglia solo mare "tavola"... con mare anche poco formato (onde 40-60cm.), planando, ad ogni onda sembra che venga giù tutto, rumori metallici, di plastica e vetrorestina, non posso scendere sotto i 3500 giri che s'affossa e già a 4000 diventa ingovernabile, quasi decolla salendo su onde che per la barca sembrano rampe di lancio. Se l'onda è oltre i 40-50 cm. la planata è meglio che me la scordo se non voglio spaccare lo scafo, e la navigazione in dislocamento diventa "bagnatissima" se arriviamo al limite del metro!!! Se a tutto ciò aggiungiamo che per fare le 16 miglia (andata e ritorno) per Favignana se ne va via un'intera tanica da 25 litri di carburante (anche con mare + o - calmo)... sono avvilito. Ricordo che col gommone ed il Tohatsu 40 Mega ci facevo andata e ritorno, giro dell'isola e me ne restavano un paio di litri (e quello era un 2 tempi). Ho notato però una cosa: in dislocamento (5-6 nodi circa) non superando i 1500 giri, credo che consumi veramente poco; inoltre, evitando di trimmare negativo, così come ho fatto nella prima uscita e così come ero abituato a fare col gommone (quando c'era "mare"), i consumi si sono ridotti anche in navigazione planata. Spero che qualcuno del forum abbia esperienze in merito e le voglia condividere. Grazie a tutti per la "pazienza".
Ultima modifica di michael il Mar 30/07/13 12:30, modificato 2 volte in totale

nicks-1971

Tenente di Vascello
Tenente di Vascello

29/05/09 14:17

321

Ancona

Pagine personali

9
0
0
0
0
0
Purtroppo non avendo esperienze dirette con barche di quel tipo non saprei come aiutarti.
Quello che però posso "consigliarti" è di non avvilirti...le doti di stabilità e di sicurezza, sia percepita che effettiva, di un gommone rispetto ad una barca, anche di dimensioni importanti, sono indubbie, di contro con un cabinato puoi giustamente goderti cose che prima non potevi fare (vedi campeggio nautico) con comodità, quasi da camera di albergo.
In conclusione pesa bene i vantaggi e svantaggi, il consumo maggiore è normale, ma lo devi confrontare con i "non rientri in porto" che non dovrai fare perchè potrai dormire fuori.
Conosco persone che hanno fatto un motore ausiliario di una decina di cavalli, 4T, che prima usavano per la traina e poi l'hanno usato proprio per muoversi, per ridurre i costi!!!!
Magari questo è eccessivo, però nella bilancia dei pro e contro metti tutti i vantaggi in più che ora hai.
In merito allo specifico della tua barca non so come sia lo scafo per cui non posso dirti se sia la tua barca in particolare a soffrire, in generale posso dirti che quando esco con mare non proprio calmo, e magari sono con amici che hanno barche grosso modo della mia metratura, vedo una stabilità del gommone decisamente superiore rispetto agli scafi in vetroresina che navigano affiancati a me....e il mio gommone non ha uno scafo particolarmente affilato.....
Ciao

yanez323

Capitano di Vascello
Capitano di Vascello

28/05/08 13:53

1514

Pagine personali

570
3
3
0
1
0
Calcola che rispetto ad un gommone risenti di più del rollio e la barca tende a sobbalzare di più senza l'effetto ammortizzante dei tubolari, in effetti fa più impressione.
Riguardo al rumore la cabina e tutto il resto fanno da cassa armonica, per cui per il minore ammortizzamento dell'insieme i rumori si sentono amplificati e ti sembra che all'interno della cabina tutto sia vagante.

Con 130 cv, credo la motorizzazione massima, quel tipo di scafo vola però una volta capita ed adeguata la tecnica di guida, anche con mare formato non ci dovrebbero essere grandi problemi.
Per il resto, vista la potenza del motore e la massa dello scafo vedi se è il caso di pensare ad un'ottimizzazione dell'elica per l' incidenza sui consumi.

michael

Tenente di Vascello
Tenente di Vascello

09/09/08 18:39

428

Trapani

Pagine personali

121
0
0
0
0
0
Stavo infatti pensando ad una sostituzione dell'elica di serie, una 17, con una a passo maggiore, una 19; il mio meccanico invece sostiene che dovrei installare una 15 per entrare prima in planata e ad un numero di giri motore inferiore (2500 contro i 3200 attuali) e mantenere una migliore andatura di crociera. Questo non lo capisco: ma se accorcio il passo dell'elica, il motore non dovrebbe fare più giri a parità di velocità?

nicks-1971

Tenente di Vascello
Tenente di Vascello

29/05/09 14:17

321

Ancona

Pagine personali

9
0
0
0
0
0
In teoria si, più l'elica è corta e più fai girare il motore a parità di velocità, dovresti però andare in planata più velocemente.
Fossi in te proverei prima a lavorare un pò con i pesi, se il motore installato è molto vicino alla massima potenza installabile è possibile che anche il peso sia vicino al massimo, per cui potresti avere uno sbilanciamento di peso a poppa che potrebbe compromettere l'assetto e farti sbattere e bagnare di più, oltre a peggiorare i consumi. Hai provato a spostare qualcosa a prua e vedere se cambia qualcosa?
Infine dovresti valutare qual'e sarebbe la tua velocità di crociera ottimale per navigare bene e in stabilità e vedere a questa velocità quanti giri fa il motore.
Magari con il cambio di elica riduci i consumi, ma per l'assetto penso dovresti lavorare più con trim e pesi.

michael

Tenente di Vascello
Tenente di Vascello

09/09/08 18:39

428

Trapani

Pagine personali

121
0
0
0
0
0
La massima potenza applicabile è di 150 cv però l'Honda BF130 è famoso per il suo "generoso" peso (230kg circa); il giorno che dovrò cambiarlo sicuram,ente scenderò sia di peso che di cavalleria, rimanendo in un range di 90-115 cv, potenza più che sufficiente per questa imbarcazione visto che solitamente i passeggeri sono sempre 2. Il maggior peso del motore è equilibrato a prua dal verricello elettrico, da 10 kg di ancora e da 50 mt di catena: in effetti non sento la prua "leggera", anzi, se dovessi appesantire maggiormante la prua, sbatterei con con ulteriore violenza sull'onda. Ho constatato che la migliore velocità di crociera si attesta sui 3500 giri (circa 20nodi): a questa andatura il beccheggio risulta ancora "morbido", oltre sembra che prenda il volo, sbattendo duramente sulle onde. Ma è un andatura difficile da mantenere, specie con mare non perfettamente piatto, visto anche che risulta essere appena sopra il limite di planata: basta poco, un onda più corposa e il Bahia scende dalla planata infossandosi fra le onde. Vorrei provare l'elica da 19, magari sostituendo la seconda di rispetto da 17; qualcuno mi ha suggerito perfino un'elica a 4 pale! Confused
Ultima modifica di michael il Ven 02/08/13 11:57, modificato 1 volta in totale

ropanda

Ammiraglio di squadra
Ammiraglio di squadra

10/01/09 01:56

5164

Borgo Val Di Taro

Pagine personali

451
1
2
0
0
0
ciao michael
complimenti per la scelta Laughing

la grande , ma grande differenza tra prima (gommone) e poi il cabinato sicuramente è l'ormeggio in porto, specialmente di prua, lo so prima andavi a prua una mano di qua una spinta di la e il gioco è fatto, adesso il vento, l'altezza, il no poter andar a prua complica tutto, vedrai che con un po di pratica risolvi..... però come hai detto Tu, giustificando il cambio ti darà altre soddisfazioni.....

per il rollio alla fonda, se non sei sopra sul prendisole di prua (altezza 1,4) la differenza con il gommone non esiste.....
quando siamo insieme alla altezza del pozzetto rollano tutti uguali Sbellica Wink

con la mia .....100cv in due, e con un peso di 1200 kg faccio 32 nodi con la 3 pale, con la 4 faccio 30 nodi, però guadagnio in velocità medie.
per valutare l'elica dovresti postare ..... peso complessivo in ordine di marcia.
il motore raggiunge i giri massimi?? con che elica??
dopo si ti potrà consigliare.

michael

Tenente di Vascello
Tenente di Vascello

09/09/08 18:39

428

Trapani

Pagine personali

121
0
0
0
0
0
@ ropanda
innanzitutto, grazie per il post; eri un mio "osservato speciale" da tempo per la tua impresa "ropanda-plastimare" (complimenti vivissimi!). Ma dimmi, ti sei mica ispirato all'Aquamar Bahia per il progetto del tuo scafo? Noto che ha alcune somiglianze.
Per quanto riguarda il mio, anch'io solitamente esco in due, peso in ordine di marcia simile al tuo, chilo più chilo meno, il mio 130 Honda ha l'elica di serie, una 3 pale 13,25 x 17, e senza sforzarlo più di tanto mi tocca i 5500 giri (6000 da libretto); oltre non sono andato, anche perchè, cercando di regolare al meglio il trimm, ho notato che mi andava in cavitazione. Leggendo il topic di Franco Donno sarei portato a pensare che il motore andrebbe spostato ancora più giù (già la piastra anticavitazione si trova ad 1 cm sotto la linea di carena); inoltre, guardando proprio la carena, ho notato una leggera concavità come quella di cui tratta l'ing. Donno nel suo intervento, https://www.gommonauti.it/ptopic8566_precisazioni_sulle_eliche_by_franco_donno.html&postdays=0&postorder=asc&start=120
Probabilmente proprio questa corvatura della carena spinge la pressione dell'acqua più giù rispetto alla piastra stessa e rispetto ad una carena perfettamente piatta e lineare, per cui, sommando questi due problemi, quando cerco di trimmare positivo per far alzare maggiormente la prua al Bahia, l'elica mi entra in cavitazione mandando il motore fuori giri.
Qualcuno mi ha già consigliato di montare una 4 pale: tu che ce l'hai, che miglioramenti reali hai ottenuto? consumi di meno? entri in planata prima? e poi che significa "guadagno in velocità medie"?

Leggi simili a: Aquamar Bahia 20 Cabin + Honda BF130: problemi di navigazione

Cabin - Pilot

Aquamar Bahia 20 Cabin

 "Ciao a tutti, ho appena acquistato l' Aquamar Bahia 20 Cabin, motorizzata con 80cv 4t, che mi consegneranno ad aprile. Ho cercato sul forum..."

Visite: 61799   Risposte: 63

Creato: Sab 17/01/09 17:18 Cicciobarca

Ultimo post: Gio 02/06/11 22:34 alberto_67

Motorizzare un' Aquamar Bahia 20 cabin

Motori

Motorizzare un' Aquamar Bahia 20 cabin

 "Ciao a tutti, Ho appena acquistato una Bahia 20 cabin, ma ora mi trovo sommerso dai dubbi su come motorizzarla. Premesso che non sono ancora in..."

Visite: 20013   Risposte: 37

Creato: Gio 11/03/10 21:35 Giovanni Angelotti

Ultimo post: Mar 18/05/10 22:27 Giovanni Angelotti

Cabin - Pilot

Ssuzuki DF140 2003 + Aquamar Bahia 20 cabin.

 "Secondo voi che prestazioni e consumi devo aspettarmi da questa combinazione? L'elica è quella di serie, mi consigliate di..."

Visite: 4335   Risposte: 5

Creato: Sab 22/05/10 16:13 Giovanni Angelotti

Ultimo post: Dom 23/05/10 17:38 Giovanni Angelotti

Vendo Aquamar bahia 20 cabin

Usato nautica (vendesi)

Vendo Aquamar bahia 20 cabin

 "Semicabinato della casa costruttrice aquamar di Gioiosa Marea (ME), anno di costruzione 2004, graziosa cabina con letto matrimoniale e locale WC..."

Visite: 9708   Risposte: 2

Creato: Gio 15/09/11 9:20 smileo

Ultimo post: Ven 16/09/11 8:12 smileo

vendo aquamar bahia 20 cabin con carrello

Usato nautica (vendesi)

vendo aquamar bahia 20 cabin con carrello

 "ciao a tutti!! vendo aquamar bahia 20 cabin del 2009 color sabbia senza motore con carrello stradale spoleto rimorchi del 2006. La vendo perchè..."

Visite: 14344   Risposte: 11

Creato: Gio 12/01/12 1:13 LeGGeNdA_46

Ultimo post: Mer 30/05/12 12:36 LeGGeNdA_46

Aquamar Bahia 20 cabin - superaccessoriato

Usato nautica (vendesi)

Aquamar Bahia 20 cabin - superaccessoriato

 "Vendo splendido Aquamar Bahia 20 2013 super accessoriato: motore Selva Yamaha 100 cv ( 2009 150 ore ) con 2 eliche: 17" e 21" , 80 lt..."

Visite: 8955   Risposte: 9

Creato: Gio 05/09/13 21:10 ossoduro

Ultimo post: Mar 19/06/18 10:56 bluprofondo60

Tutti gli orari sono GMT + 2 ore

Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum