Pubblicità
Ammiraglio di squadra
martiello123
0
0
0
0
0
0
- 11/40
@ baroncino84
Nel post di apertura scrivi che hai installato tu il motore non che l hai trovato già montato, forse non ti rendi conto a quali guai vai incontro nel caso malaugurato di incidente, ( a parte che sei sanzionabile in caso di controllo)personalmente non navigherei tranquillo al posto tuo. Giusto lo scorso anno un mio amico ha sostituito un suzuki 175 per un mercury 150 proprio perché la barca che aveva acquistato era omologata per Max 150cv.
Comunque complimenti per la barca e per i lavori fatti.
Guardiamarina
baroncino84
0
0
0
0
0
0
- 12/40
Per installazione inteso che ho provveduto a migliorare l'assetto della barca, mi sono espresso male ma motore e barca è stata acquistato già cosi ! sono consapevole ma la normativa sembrerebbe non chiara del tutto, ma giusto la tua osservazione è quella di altri se sarà necessario significa che nel prox acquisto includerò anche la sostituzione del motore
La Contessa
Ammiraglio di squadra
martiello123
0
0
0
0
0
0
- 13/40
La normativa è chiara. Non puoi installare nemmeno un cavallo in più di quanto ripiortato sulla targhetta o nel manuale del proprietario.
Ammiraglio
Dada77
0
0
0
0
0
0
- 14/40
Chiarissima.....

E il gioco non vale le possibili conseguenze.....
Capitano di Corvetta
andryb
0
0
0
0
0
0
- 15/40
Complimenti per la barca. Gli interni sono fantastici e la barca ha un tocco personale di ottimo gusto. Vedo che sono presenti gli optional necessari per piacevoli crociere.
Hai anche il caricabatterie e l'inverter?
Sei attrezzato per la rada, con un generatore o un pannello solare?

Per quanto riguarda la potenza del motore, eccedente quella consentita, ovviamente ti consiglio anch'io di provvedere il prima possibile ad un downgrade, magari permutando o scambiando il tuo eccellente Suzuki con un 150hp.
Con un po' di pazienza credo che riuscirai a portare a termine il cambio senza grosse remissioni economiche e sicuramente anche la tua bella barca non risentirà troppo di 25hp in meno.
Inoltre, mi verrebbe da fare la seguente considerazione. Se il natante è stato omologato per 150hp, vuol dire che lo specchio di poppa e le strutture fondamentali del manufatto sono state progettate per determinati pesi e potenze: pertanto, non sembrerebbe opportuno, in termini di sicurezza, ignorare tali prescrizioni.
Guardiamarina
baroncino84
0
0
0
0
0
0
- 16/40
grazie ancora per i complimenti, con tanti sacrifici sto mettendo su la barca in base a quelli che sono i miei gusti ed esigenze.
si la barca ha presa da banchina ed inverter, ci sto pensando ad un pannello solare in modo da poter restare in rada qualche notte senza lo stress delle batterie, attualmente ne monto due da 100 ah
cosa mi consigli come pannello solare ?
La Contessa
2° Capo
BASO
0
0
0
0
0
0
- 17/40
Non volevo essere così diretto per l'eccessiva cavalleria del motore, ma ripeto secondo me sarebbe opportuno passare al 150 per sicurezza.
Detto ciò, anche io ho un 620 cabin anche se del primo modello.. Concordo che è una bella barchetta, la mia ha una V meno pronunciata e sbatte un po di più con il mare formato ma pesa un quintale di meno e permette motorizzazioni meno impegnative.
In ogni caso è un assegno circolare e se ci si stufa si vende in un baleno.
Capitano di Fregata
Gobbi570
0
0
0
0
0
0
- 18/40
baroncino84 ha scritto:
a breve ulteriori upgrade : verniciatura scafo in grigio, teak in tutto il pozzetto, porta d'accesso in acciaio...

Normalmente le personalizzazioni non mi piacciono, ma devo ammettere che questa sta venendo proprio bene.
Anche il teak lo metti grigio/ghiaccio ?
Mauro
Guardiamarina
baroncino84
0
0
0
0
0
0
- 19/40
figurati non ci sono problemi, siamo qui per confrontarci ed ho scritto proprio per avere un vostro parere ed anche riparare eventuali errori che si commettono.

Per il teak ho pensato a lungo su cosa fare, ho scartato a priori quelli finti cinesi perché sarebbero durati poco e così la scelta è ricaduta sul cerdeck (ho già fatto il pezzo in cabina ) oppure tutto teak vero come le plancette a poppa.
ma avendo avuto modo di provare entrambi ho deciso di restare sul teak originale, altra sensazione sotto i piedi e più resistenti ai colpi (anche se più delicato per le bevande, oli, cibo ed altro )

posto qualche foto in progress, scafo in grigio metallizzato (tinta Pershing) in foto sembra più scuro ma vi assicuro che sotto al sole è molto più chiaro e rispecchia, e qualche foto della porta in acciaio in fase di montaggio con scritta incisa, deve essere ancora lucidata ed eliminati vari buchi e supporto della vecchia porta
re: Saver 620 Cabin cosa ne pensate ? raccontate la vostra esperienza

re: Saver 620 Cabin cosa ne pensate ? raccontate la vostra esperienza

re: Saver 620 Cabin cosa ne pensate ? raccontate la vostra esperienza
La Contessa
Capitano di Vascello
alcione
0
0
0
0
0
0
- 20/40
Complimenti per la personalizzazione del natante, faccio le medesime considerazioni riguardo la motorizzazione non omologata.
noto l'assenza del locale toilette, abbastanza normale su questa lunghezza, ma che potrebbe rappresentare un "limite".
FORMENTI ZAR 53 SELVA NARWHAL 115efi UMBRA RIMORCHI 1300 COBRA MARINE MR HH330 EAGLE Seacharter

"Passa la nave mia, sola, tra il pianto De gli alcion, per l'acqua procellosa"
SELVA D490 SELVA DORADO 40efi
EV PACIFIC 420 YAMAHA 25 NMO