Per cortesia, abilitare il JavaScript per visitare questo sito!








re: Restauro open Molinari re: Restauro open Molinari
Ammiraglio di squadra I.S.
Ammiraglio di squadra I.S.
Karma:  96.77 (+61/-1)
Registrato: 21/08/12 09:50
Messaggi: 12919
Località: Roma
Rispondi citando
Messaggio:  1   2   3   4  Successivo 
Condividi su Facebook
Se vuoi verificare un'eventuale perdita conviene che fai al contrario, riempi la sentina e vedi se esce acqua da sotto.....

Daniele
La rinascita del Phoenix....
http://m.youtube.com/watch?v=T3creDbTP3M
http://youtu.be/dRLaLGarif0
ProfiloTrova tutti i messaggi di Dada77Trova tutti i messaggi di Dada77 in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Restauro open Molinari re: Restauro open Molinari
Sottocapo
Sottocapo
Karma: n.d.
Registrato: 13/05/10 13:52
Messaggi: 19
Località: Napoli
Rispondi citando
Condividi su Facebook
Dada77 ha scritto:
Se vuoi verificare un'eventuale perdita conviene che fai al contrario, riempi la sentina e vedi se esce acqua da sotto.....


Ottimo lo farò lunedì mattina
Mettero lo scafo nella pendenza giusta e vedo se mi scorre li dove c'è da fare intervento

ProfiloTrova tutti i messaggi di TORENATrova tutti i messaggi di TORENA in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Restauro open Molinari re: Restauro open Molinari
Comune di 1° Classe
Comune di 1° Classe
Karma: n.d.
Registrato: 22/11/17 20:40
Messaggi: 12
Rispondi citando
Condividi su Facebook
Se hai accesso dall'interno, leva il gelcoat, controlla che la VTR si integra e senza osmosi e lamina anche dall'interno.
Se ci sono crepe devi fermarle facendo un foro all'inizio ed uno alla fine della crepa, altrimenti con le sollecitazioni la crepa "cammina"

ProfiloTrova tutti i messaggi di VexTrova tutti i messaggi di Vex in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Restauro open Molinari re: Restauro open Molinari
Sottocapo
Sottocapo
Karma: n.d.
Registrato: 13/05/10 13:52
Messaggi: 19
Località: Napoli
Rispondi citando
Messaggio: Precedente  1   2   3   4  
Condividi su Facebook
Vex ha scritto:
Se hai accesso dall'interno, leva il gelcoat, controlla che la VTR si integra e senza osmosi e lamina anche dall'interno.
Se ci sono crepe devi fermarle facendo un foro all'inizio ed uno alla fine della crepa, altrimenti con le sollecitazioni la crepa "cammina"


ahimè il danno si trova al centro scafo e non è accessibile internamente a meno che non faccio un'apertura che poi non saprei riparare

ProfiloTrova tutti i messaggi di TORENATrova tutti i messaggi di TORENA in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
Argomenti simili a: Restauro open Molinari
   Forum   Topic   Autore   Risposte   Visto   Ultimo Messaggio 
Nessun nuovo messaggio Fai da te restauro barca angelo molinari 380 Ven 21/06/13 20:23
baffo55
16 8324 Mar 16/07/13 13:37
baffo55 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Open open molinari 5.60 Dom 28/12/14 17:16
vittoriopl
4 1387 Dom 28/12/14 19:49
fedex95 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Open Open angelo molinari 510 Ven 21/12/12 21:24
lele30
43 22746 Dom 03/02/13 21:48
lele30 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Usato nautica (vendesi) Vendo open Molinari 510 Lun 02/11/15 17:15
Mausilv1964
0 2409 Lun 02/11/15 17:15
Mausilv1964 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Open open angelo molinari 4.70 Dom 05/06/11 13:44
psikomalato
10 6258 Ven 17/06/11 23:55
Silva Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Tuning, eliche e prestazioni E-tec 115 cv - Open Angelo Molinari Skipper - Assetto e prestazioni Lun 12/09/11 17:37
troppo
12 4660 Gio 15/09/11 20:08
ropanda Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Usato nautica (vendesi) Vendesi barca open Angelo Molinari 630 chiglia a catamarano Dom 15/02/15 14:15
kenji86
1 3979 Ven 21/04/17 17:08
saro61 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Barche vendesi (Ebay) Barca open angelo molinari 510 yamaca f40 gelt 2013 Mer 14/09/16 12:00
[Ebay-feed]
0 460 Mer 14/09/16 12:00
[Ebay-feed] Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Accessori vendesi (Ebay) Open angelo molinari barca da pesca 435cm 50 hp carrello Mar 03/02/15 14:00
[Ebay-feed]
0 1505 Mar 03/02/15 14:00
[Ebay-feed] Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Usato nautica (vendesi) Vendo Open Angelo Molinari 510V solo scafo e carrello Lun 08/04/13 7:44
agallini
3 6471 Gio 25/09/14 20:36
Lunfy Leggi gli ultimi messaggi
Sentina
Lo spazio tra il pagliolato e il fondo dello scafo è detto sentina.
E' lì che si accumulano gli scoli e le acque che si infiltrano nel fondo dello scafo.
Mar 10/04/07 20:49 - VanBob
Scafo
Lo scafo è quella struttura alla quale è affidato il galleggiamento. Esso prevede due elementi principali rispettivamente opera viva e opera morta.
Rispettivamente l'opera viva è la parte immersa a contatto con l'acqua, l'opera morta la parte "asciutta" che comprende parte dello scafo e le strutture di coperta e sovra coperta.
La linea che separara idealmente l'opera viva dall'opera morta si definisce linea di galleggiamento.

Mar 10/04/07 20:49 - VanBob
VTR
La vetroresina (VTR) è un materiale composito, formato da fibra di vetro e resina plastica, in genere a base di poliestere, vinilestere o epossidica. È possibile produrre compositi avanzati, con maggiore resistenza meccanica, utilizzando fibra di carbonio o kevlar. A partire dagli anni sessanta la vetroresina ha avuto molte applicazioni per la costruzione di oggetti esposti agli agenti atmosferici, in particolare imbarcazioni, grazie soprattutto alle doti di estrema leggerezza e di resistenza alla corrosione in ambienti basici come l'acqua marina.
Mar 10/04/07 20:49 - VanBob
Gelcoat
Il Gelcoat è una sostanza a base di resina poliestere che si usa per la verniciatura della vetroresina rendendola impermeabile all'acqua e proteggendola dagli agenti atmosferici.
Mer 01/04/09 17:16 - VanBob
Osmosi
Fenomeno naturale in cui il gel-coat si comporta come una membrana semipermeabile e si lascia lentamente attraversare dall'acqua, che va così a riempire gli interstizi vuoti della lavorazione della vetroresina; è da ritenere un danno grave in quanto rende fragile la struttura dello scafo.
Ven 13/07/12 9:00 - brazilia