Per cortesia, abilitare il JavaScript per visitare questo sito!













re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Contrammiraglio
Contrammiraglio
Karma:  100.00 (+6/-0)
Registrato: 23/12/06 17:34
Messaggi: 2145
Località: brindisi
Rispondi citando
Condividi su Facebook
Condivido quanto detto da andryb, un mese addietro ho sostituito il mio vecchio Honda 115 hp con un nuovo Yamaha 150 4 tempi.
Avevo un evidente problema di miglioramento delle prestazioni del motore ed ho provveduto come ho sempre fatto in altri tempi alla sostituzione dell'elica, traendone,per me significativi vantaggi ( prestazioni giri e forse anche consumi).
Spesso le modifiche che il nostro esperto ci invita a fare sono di impossibile attuazione, sposta a prua allegerisci a poppa metti in centro barca ecc, per cui penso di aver trovato un giusto compromesso.
Faccio presente che non mi sono avvalso nemmeno della collaborazione di mio figlio che è un ingegnere navale e queste cose le mastica giornalmente.

ProfiloTrova tutti i messaggi di brava22waTrova tutti i messaggi di brava22wa in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Site Admin
Site Admin
Karma:  100.00 (+78/-0)
Registrato: 27/06/05 22:34
Messaggi: 35096
Località: Italia e dintorni
Rispondi citando
Condividi su Facebook
andryb ha scritto:
Come ho già avuto modo di scrivere in un altro post, i topics aperti sulle eliche, da quando il nostro Propcalc è presente nel forum, hanno, nella stragrande maggioranza dei casi, tutti il medesimo andamento ed esito finale.
Viene posto il quesito, viene richiesto un certo numero di dati e poi Propcalc ti dice che hai l'elica sbagliata e che, se vuoi sapere come rimediare, la soluzione è a pagamento.

Mi spiace, questo è inesatto.
Quando il mezzo non è più in produzione le soluzioni vengono fornite gratuitamente.



andryb ha scritto:
... il fenomeno che ho descritto sembra oramai strutturatosi e, se da un lato è sicuramente un bene che non vengano dati consigli a casaccio o diffuse tecnobufale, dall'altro mi sembra che in tal modo questo settore del Forum sia un po' condizionato nel suo confronto e nel suo miglioramento.

Le tecnobufale esistevano anche ben prima dell'avvento di propcalc. Eppure basterebbe scorrere la sezione dedicata alle eliche per rendersi conto che:
1 - esistono casi risolti senza di lui da cui prendere spunto (leggi il post precedente a questo)
2 - le nozioni di base per arrivare ad una soluzione expert-free ci sono, basterebbe studiarle un po', compresi i post del buon Donno (li avete dimenticati?)
3 - la maggior parte dei topic sulle eliche non contengono interventi di propcalc

Non voglio sponsorizzare l'opera di propcalc in nessun modo, ma a parte alcune modalità su cui già mi sono espresso, mi sembra che si stia sparando sul pianista ad ogni occasione.
Se si desidera approcciare i problemi alla "vecchia maniera" basta farlo, qualora intervenisse propcalc basterebbe dichiarare di non desiderare alcun servizio a pagamento e il topic andrebbe nelle usuali direzioni.

In sintesi, soprattutto se si è "anziani" in gommonauti.it, si potrebbe semplicemente rendersi utili nei topic interessati, proprio descrivendo quanto appena detto.
Perché mi pare di vedere che si interviene più per critica che per spirito costruttivo.
Ed in questo caso ci si rende "complici" di una situazione di cui ci si lamenta.


Gommone Joker Boat COASTER 650 - Yamaha 150 4T - GPS/ECO Garmin 720S - VHF Cobra Marine F75 - carrello Trailer Simacar 1600
ProfiloTrova tutti i messaggi di VanBobTrova tutti i messaggi di VanBob in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Capitano di Vascello
Capitano di Vascello
Karma:  83.33 (+11/-1)
Registrato: 10/08/15 17:19
Messaggi: 1922
Località: Toscana
Rispondi citando
Condividi su Facebook
CHIARIMENTI
Sul mio modus operandi leggo osservazioni sempre parziali, che mi spingono a chiarire.
Guardo principalmente all’interesse generale e in tale ottica rispondo o partecipo ai vari topic, distinguendo l’interesse generale dalla consulenza ad personam. Talvolta, utilizzando emoticon, indico all’utente se è sulla strada giusta o sbagliata.

Non è colpa mia se molti cantieri e/o venditori allestiscono le barche con logiche di loro convenienza, che stravolgono i principi della regola d’arte o peggio. Ne va di mezzo la sicurezza della navigazione.
Sul punto mi ricordo di un gommone cabinato con 2 x 175 Hp che con mare poco mosso al giardinetto non teneva la rotta e imbardava a ogni onda. L’armatore pensava alle eliche, ma con ogni evidenza il problema principale era la squilibrio di allestimento. Non vedevo l’ora di scendere !

Mi sia consentito un paragone: una barca planante squilibrata è sicura quanto un’automobile che non tiene la strada in curva o sbanda con facilità. Oggi quest’ultimo è fatto raro, grazie all’attenzione dei costruttori. Questo ancora non accade nella c.d. nautica minore e non minore.
Una barca planante equilibrata, ma con elica sbagliata, cuoce rapidamente il motore né più né meno come un’auto con ruote o pneumatici sbagliati. Tutti i motori vengono progettati e costruiti sulla base di precise condizioni di utilizzo, che devono essere rispettate.

Ciò chiarito, dovrebbe essere evidente che i compromessi (che taluni sbandierano di aver trovato) hanno limiti precisi, che non possono essere superati a piacimento o improvvisando, pena le conseguenze come su evidenziate. Personalmente non intendo farmi complice di siffatte soluzioni.

Consulente tecnico di settore. Specializzato nell'ottimizzazione delle prestazioni e dei consumi: https://www.gommonauti.it/cavalli_sul_mare.php
ProfiloTrova tutti i messaggi di propcalc1Trova tutti i messaggi di propcalc1 in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Ammiraglio di squadra
Ammiraglio di squadra
Karma:  91.67 (+23/-1)
Registrato: 21/04/10 16:57
Messaggi: 6885
Località: Brindisi
Rispondi citando
Condividi su Facebook
VanBob ha scritto:

Quando il mezzo non è più in produzione le soluzioni vengono fornite gratuitamente


Forse alcune, se invece la soluzione è il giusto diametro dell'elica, dato che io cercavo di capire nel mio topic, appurata la correttezza del passo, a meno di enormi sviste, non c'è. Battello da diversi anni fuori produzione, Joker Boat Clubman 16, al pari del motore, Yamaha F40.

https://www.gommonauti.it/ptopic94411_joker_boat_clubman_16_e_yamaha_40_60_cetl_considerazioni.html&highlight=

Max

Navigator III(270cm)+motore elettrico
Z-Ray 400(310cm)+Evinrude 4Hp/Johnson 8Hp
Solemar Skipper 400+Evinrude 521 25Hp
Joker Boat Clubman 16'+Yamaha XWTL 40Hp
Joker Boat Clubman 16'+Yamaha F40 CETL
ProfiloTrova tutti i messaggi di maxfrigioneTrova tutti i messaggi di maxfrigione in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Capitano di Corvetta
Capitano di Corvetta
Karma:  -100.00 (+0/-1)
Registrato: 18/10/14 19:59
Messaggi: 542
Località: Roma
Rispondi citando
Condividi su Facebook
a 2 persone piace questo post
A a.slim e Chicco04 piace questo post.
Vanbob
Citazione:

Mi spiace, questo è inesatto.
Quando il mezzo non è più in produzione le soluzioni vengono fornite gratuitamente


Mi risulta che sia accaduto solo un volta molto tempo fa. Ma potrei anche sbagliarmi


Citazione:

Le tecnobufale esistevano ben prima dell'avvento di Propcalc


E chi ha detto il contrario? Anzi ho già detto che tra i numerosi contributi di Propcalc c'è anche quello di metterci in guardia dalle tecnobufale (anche se a volte è abbastanza avaro di spiegazioni)

Dalla risposta di Vanbob ho capito che non sono riuscito a rendere l'idea di quanto ho riscontrato.
Ripeto che non vorrei esagerare, né risultare antipatico, né mettere "sotto accusa" Propcalc, ma a me pare evidente (e credo anche a Brava22wa e a Maxfrigione) che si sia strutturato un modus operandi che non porta da nessuna parte per chi cerchi consigli sulle eliche.
E prima non era così...
Piano, piano, l'indiscutibile competenza di Propcalc si è resa evidente a tutti e, di conseguenza, nel momento in cui qualcuno fornisce un consiglio che viene subito confutato, è ovvio che il destinatario del consiglio stesso sia restio a considerare utile l'intervento: tale meccanismo genera un feedback negativo, per cui, progressivamente, le persone che prima erano disposte ad intervenire sono indotte a farlo sempre meno.
Ma se il suggerimento è sbagliato non sarà meglio cosi? (Direte voi...). Sarebbe sicuramente meglio così, se sapessimo anche il perché è sbagliato!
Il fatto è che Propcalc ti fa "no con lo smile" (spessimo senza fornire chiarimenti) anche quando ci si avvicina alla soluzione, ma non la si raggiunge al 100%.
Tipico è stato il Topic del "Tuning della nuova Ropanda", dove alla fine si sono raggiunti risultati più che ottimi, ma che sono continuamente sempre stati contestati da Propcalc, perché non perfetti.
Insomma, all'atto pratico, cosa voglio affermare?
Che Propcalc è una grande risorsa per il forum, ma che di fatto, volontariamente od involontariamente, inibisce un po' la discussione su questi temi per tirare (è anche comprensibile...) l'acqua al suo mulino, indirizzando la discussione verso un "nulla di fatto", in modo che l'interessato sia in pratica indotto ("costretto"?) a rivolgersi a lui se desidera una soluzione.

E qui mi fermo perchè non vorrei innescare polemiche o risentimenti, né con Propcalc, né con Vanbob.
Anzi, vista la piega molto delicata che ha preso il topic, mi pare giusto ribadire che l'intervento non vuole assolutamente denigrare Propcalc, né contestare le decisioni adottate circa la conduzione del forum rispetto alla questione trattata.
Come si suol dire, è solo "accademia"...
Mi sembra doveroso, pertanto, rinnovare, comunque, sincera stima e considerazione a Propcalc e a Vanbob (repetita iuvant)
Saluti

ProfiloTrova tutti i messaggi di andrybTrova tutti i messaggi di andryb in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Site Admin
Site Admin
Karma:  100.00 (+78/-0)
Registrato: 27/06/05 22:34
Messaggi: 35096
Località: Italia e dintorni
Rispondi citando
Condividi su Facebook
andryb ha scritto:
Insomma, all'atto pratico, cosa voglio affermare?
Che Propcalc è una grande risorsa per il forum, ma che di fatto, volontariamente od involontariamente, inibisce un po' la discussione su questi temi per tirare (è anche comprensibile...) l'acqua al suo mulino, indirizzando la discussione verso un "nulla di fatto", in modo che l'interessato sia in pratica indotto ("costretto"?) a rivolgersi a lui se desidera una soluzione.

Io invece credevo di aver capito proprio che intendevi questo, e ho risposto che tutto sommato è anche colpa "nostra" se non si interviene più come un tempo.
Da qui la mia frase "si è complici di ciò di cui ci lamentiamo".



andryb ha scritto:
E qui mi fermo perchè non vorrei innescare polemiche o risentimenti, né con Propcalc, né con Vanbob.
Anzi, vista la piega molto delicata che ha preso il topic, mi pare giusto ribadire che l'intervento non vuole assolutamente denigrare Propcalc, né contestare le decisioni adottate circa la conduzione del forum rispetto alla questione trattata.
Come si suol dire, è solo "accademia"...

Ma figurati... la comunicazione scritta non rende mai il reale spirito con cui la si affronta.
Apprezzo molto quel che hai scritto in questo topic, forse non si era capito.


Gommone Joker Boat COASTER 650 - Yamaha 150 4T - GPS/ECO Garmin 720S - VHF Cobra Marine F75 - carrello Trailer Simacar 1600
ProfiloTrova tutti i messaggi di VanBobTrova tutti i messaggi di VanBob in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Sergente
Sergente
Karma: n.d.
Registrato: 04/01/17 12:15
Messaggi: 61
Località: osimo (AN)
Rispondi citando
Condividi su Facebook
Scusa Propcalc, mi sono andato a vedere la formula per calcolare la velocita' teorica ed effettivamente ed il risultato e' quello che tu dici 41.4.
Adesso ce' qualcosa che a me non porta:
1) supero quella velocita' alla grande
2) ma quei conti della formula sono riferiti anche alla doppia motorizzazione?
Grazie

ProfiloTrova tutti i messaggi di vica57Trova tutti i messaggi di vica57 in questo topicMessaggio privatoIndirizzo AIMMSN MessengerAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Sergente
Sergente
Karma: n.d.
Registrato: 04/01/17 12:15
Messaggi: 61
Località: osimo (AN)
Rispondi citando
Condividi su Facebook
Quindi un motore come il mio con una lunghezza dell'imbarcazione adeguata alla potenza raggiungerebbe la stessa velocita' quanto una doppia motorizzazione del doppio della potenza ?
Volevo precisare che le mie domande non sono una sfida a un professionista, ma e' solo per capire.
Grazie della tua pazienza.... ma devo capire Rolling Eyes

ProfiloTrova tutti i messaggi di vica57Trova tutti i messaggi di vica57 in questo topicMessaggio privatoIndirizzo AIMMSN MessengerAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Contrammiraglio
Contrammiraglio
Karma:  86.67 (+14/-1)
Registrato: 02/05/08 16:04
Messaggi: 2665
Località: cinisello balsamo
Rispondi citando
Condividi su Facebook
vica57 ha scritto:
Mentre la velocità'di 50 nodi l' ho rilevata una solo volta e nelle condizioni che ho scritto sopra, quella di crociera 24-24 nodi a 3300-3400 la verifico ogni volta, qui tornano i parametri? Grazie

A me che son nessuno , non torna neppure questo dato , con quello della velocità massima.
se a 3300 giri sei a 24 nodi , usando solo la matematica (lasciando perdere regeressi ecc) a 6600 saresti a 48 nodi e non a 50
probabilmente il 50 nodi è errato
teoricamente ( se ho imparato qualcosa leggendo propcalc)
col doppio motore hai meno attriti in acqua e quindi allungando il passo (se non variasse null' altro nel calcolo , ma è una cosa impossibile) raggiungi velocità più elevate, ma la formula rimane quella
eros

ProfiloTrova tutti i messaggi di erosTrova tutti i messaggi di eros in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: scelta eliche di scorta re: scelta eliche di scorta
Sergente
Sergente
Karma: n.d.
Registrato: 04/01/17 12:15
Messaggi: 61
Località: osimo (AN)
Rispondi citando
Condividi su Facebook
Come dicevo a Propcalc, quella velocita' l'ho vista in condizioni particolari, e per far portare quella velocita' dovrei superare i 6600 come tu dici
E' proprio qui che non riesco a capire ( impossibile andare con quei giri ) eppure vi garantisco che supero facilmente i 41,4 , ecco il perche' della mia domanda Rolling Eyes

ProfiloTrova tutti i messaggi di vica57Trova tutti i messaggi di vica57 in questo topicMessaggio privatoIndirizzo AIMMSN MessengerAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
Argomenti simili a: scelta eliche di scorta
   Forum   Topic   Autore   Risposte   Visto   Ultimo Messaggio 
Nessun nuovo messaggio Tuning, eliche e prestazioni Eliche per Tohatsu Mega, quali eliche di altre marche vanno bene? Mar 02/08/11 17:52
zakygio
0 2729 Mar 02/08/11 17:52
zakygio Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Tuning, eliche e prestazioni [eliche] le eliche corte cavitano di più? Mar 22/05/07 10:25
saver540
5 3546 Gio 23/08/07 13:50
coala Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Motori 40 hp più motore di scorta 2,5 hp = 42,5 hp???? Gio 09/09/10 17:44
COSYMO1979
1 957 Gio 09/09/10 18:13
Albertpd Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Motori motore di scorta 2.5 hp o 4 hp? Mar 15/09/09 18:53
COSYMO1979
16 5782 Lun 21/09/09 17:01
COSYMO1979 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Motori motore di scorta Sab 06/12/08 13:50
markar
9 2075 Dom 07/12/08 21:55
misterpin Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Fai da te Serbatoio di scorta zar 53 Mer 30/01/13 23:17
luca.carchen
7 2126 Sab 18/05/13 15:43
luca.carchen Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Motori installazione motore scorta Mer 02/11/11 21:25
kesen85
5 1819 Mar 22/11/11 21:11
francesco86 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Carrelli portabarca la ruota di scorta me la danno? Ven 01/05/09 17:03
presepista
25 4971 Lun 04/05/09 14:41
alex58 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Motori Consiglio su motore di scorta Sab 17/03/12 15:04
vitsal
23 5089 Ven 23/03/12 19:48
vitsal Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio OFF-TOPIC La scorta di pesce e svanita Mer 16/01/08 15:45
maestrodipesca
15 2386 Ven 18/01/08 13:50
treccia Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Usato nautica (cercasi) Cerco gomma di scorta Mer 11/06/14 12:25
elmorry
4 1283 Lun 16/06/14 16:19
elmorry Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Motori Che motore di scorta mi consigliate ? Gio 27/03/08 10:40
fragolozzo
11 3660 Mer 02/11/11 20:21
kesen85 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Carrelli portabarca ruota di scorta o kit riparazione ? Ven 09/05/14 17:46
martiello123
10 2412 Ven 09/05/14 23:29
poseidon-1948 Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Carrelli portabarca Supporto ruota di scorta fai-da-te Lun 28/07/14 9:25
The Doctor
0 1998 Lun 28/07/14 9:25
The Doctor Leggi gli ultimi messaggi
Nessun nuovo messaggio Usato nautica (vendesi) Ruota di scorta Michelin MTX 135/70 R13 Lun 25/03/13 11:59
Gundam69
9 2722 Lun 14/04/14 8:10
Gundam69 Leggi gli ultimi messaggi
Prua
La prua (o prora, termine più arcaico) è l'insieme di strutture della parte anteriore dello scafo di un'imbarcazione. È la parte opposta alla poppa.

Viene riferita alla prua anche l'azione di portare la barca su una determinata rotta, da cui la frase "fare prua verso...".
Mar 10/04/07 20:49 - VanBob
Poppa
La poppa è la parte posteriore di un'imbarcazione, ovvero quella parte situata all'estremità opposta della prua che è possibile individuare osservando l'imbarcazione dalla prua nella direzione opposta a quella di navigazione
Mar 10/04/07 20:49 - VanBob
Giardinetto
Il giardinetto di un'imbarcazione è la parte compresa tra il traverso e la poppa. Si distinguono, infatti, il giardinetto di sinistra dal giardinetto di dritta. Il giardinetto è la parte contrapposta al mascone (la parte dello scafo compresa tra il traverso e la prua).
Mar 10/04/07 20:49 - VanBob
Armatore
Secondo il Codice della Navigazione, colui che “assume l'esercizio della nave”. Tale figura giuridica si concretizza quando un soggetto utilizza una nave per diversi viaggi. L'armatore non deve quindi essere necessariamente il proprietario della nave, perché egli può avere su essa un diritto reale anche diverso dalla proprietà.
Mar 10/04/07 23:00 - La capitana
Giardinetto
Parte laterale poppiera esterna dello scafo debitamente arrotondata per raccordare il fianco stesso alla poppa estrema.
Lun 09/07/12 9:21 - brazilia
Diametro
(dell'elica): il diametro dell'elica fa parte delle caratteristiche dell'elica (diametro - passo - senso di rotazione - numero delle pale) e consiste nel diametro del cerchio circoscritto all'estremità esterna delle pale.
Mar 10/04/07 23:29 - La capitana
Imbarcazione
Unità avente lunghezza f.t. superiore a 10 metri e fino ad un massimo 24 metri.
Mar 10/04/07 23:48 - La capitana
Nodi
Unità di misura della velocità: 1 nodo equivale ad un miglio nautico/ora (un miglio nautico=1.852 metri)
Mar 10/04/07 20:49 - VanBob
Crociera
Viaggio da diporto o di istruzione che si fa su un'unità seguendo un tragitto e un programma fissato in precedenza. Si dice "velocità di crociera" la velocità costante che può essere mantenuta in viaggio da un'unità: è inferiore alla velocità massima che il veicolo può tenere, ma è più sicura e più economica.
Mar 10/04/07 23:25 - La capitana