Pubblicità
Capitano di Corvetta
marasoft
1
0
0
0
0
0
- 1/2
Stimolato dal fatto che sia la licenza italiana per il VHF, che la Lettre de pavillon belga, chiedono anche per piccole imbarcazioni (in Italia "natanti") il nome del battello, sono stato costretto a pensarne uno. Rolling Eyes
Approfittando della brutta stagione, ho pensato di dedicarmi a questo lavoretto secondario, che può però essere realizzato comodamente in casa "a tavolino", e quindi con ogni clima.
Non sto qui ad annoiarvi sulle motivazioni che mi hanno indotto alla scelta del nome, ma piuttosto vorrei spiegare il procedimento messo a punto per realizzarlo, nel mio caso, in neoprene (ma immagino che si possa fare benissimo allo stesso modo anche in PVC, per i gommoni prodotti con questo materiale).
Una volta scelto il nome, si deve valutare le dimensioni di cui si intende realizzarlo.
Io sono stato ispirato dal fatto che avevo visto in un noto sito di aste online, delle inserzioni in cui si vendevano a buon prezzo dei ritagli di varie dimensioni, di tutti i colori disponibili del campionario Orca.
Ho scelto il 25x25 cm, perchè dividendolo in due, potevo ottenere due rettangoli delle dimensioni corrette per la fascia di tubolare dove avrei voluto mettere il nome.
Dovevo perciò scegliere il colore... Essendo il gommone di base nero, ho optato ovviamente per una pezza colore Black. Come secondo colore ero indeciso fra l'arancio Phebus e il giallo Colorado. Arancio si sarebbe sposato meglio con le scritte del marchio del gommone, che sono appunto arancio. Però avevo il timore che il nome, realizzato in arancio, potesse sembrare più un modello che un nome proprio. E il rischio non mi andava proprio giù.
Così ho scelto un bel giallo Colorado.

La prima cosa da fare era pensare se realizzare delle lettere da applicare a "rilievo" sulla pezza base, o se al contrario, ricavare una mascherina da cui lasciar intravedere il colore sottostante a "bassorilievo".
Pensa e ripensa, ho creduto che l'idea migliore fosse la seconda, perchè mi sembrava quella strutturalmente più solida.

Così sono iniziati i lavori.

Ho acquistato due squadrette da disegno tecnico, una riga in alluminio per aiutarmi nei tagli e un buon cutter di dimensioni generose.
Oltre ad un barattolino da 125 ml del più classico adeprene forte bicomponente.

1. Per prima cosa squadrare perfettamente i due pezzi di neoprene (erano arrivati tagliati con non troppa precisione)

2. Dividere i due quadrati in quattro rettangoli, due di un colore e due dell'altro.

3. Mettere da parte i due rettangoli che serviranno da base e iniziare a lavorare su quello che servirà da "mascherina".

4. Stampare su un foglio di carta la scritta del nome del gommone, delle dimensioni e del font desiderato e con il cutter cominciare a tagliare la parte nera, in modo da creare come una specie di "stampo" a normografo.
Nelle lettere che presentano delle parti interne staccate, come la P, la R, la O, la D, etc io ho lasciato degli "istmi" di carta in modo da mantenere la distanza esatta della parte interna alla lettera.

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon



Ho poi tagliato il foglio A4, come da foto sopra, asportando le parti in più, in modo che potessi far combaciare la larghezza del pezzo di neoprene, con la scritta centrata sul foglio.

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


5. Con una penna ho usato il "normografo di carta" così creato, per segnare sul rettangolo di neoprene (nel mio caso il nero) i bordi delle lettere. L'inchiostro era visibile come una scia di lucentezza metallica sul nero del neoprene, e questo ha fatto si che la traccia fosse facilmente seguibile. Poi a lavoro finito, ho rimosso le tracce di inchiostro con dell'acetone, togliendolo perfettamente, ma nel caso siate costretti ad usare del neoprene chiaro, forse sarebbe meglio usare una matita morbida, piuttosto che una penna biro.

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


6. Con il cutter e molta pazienza e attenzione, mettendo sotto un cartone triplo, ho inciso il neoprene lungo le linee. Attenzione perchè il tessuto Trevira all'interno opporrà resistenza. Quindi munitevi di pazienza e di un paio di forbicine molto affilate a punte dritte (tipo quelle del noto coltellino da tasca svizzero) che potrenno esservi utili negli angoli per i lavori di massima precisione.

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


7. Una volta finito il tutto otterrete la mascherina mancante solo delle parti che si trovano all'interno delle lettere, che, se nella mascherina di carta vanno lasciate come stampo, qui occorre rendere svincolate!

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


Ecco il lavoro di ritaglio ultimato e appoggiato sul fondo per valutarne l'effetto.

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


Ancora incerto: lo faccio a rilievo o a bassorilievo??? Troppo delicate le lettere con questo font per lasciarle a rilievo..... Sad

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


Io ho scelto un font poco adatto magari a questo tipo di lavorazione, ma sono convinto che con font più semplici e "grassi" tutto diventi molto più semplice e magari anche più bello.

8. Ripetete il tutto per il secondo nome da mettere dall'altro lato del gommone.

9. Una rapida prova per valutare il risultato in sede.

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


10. Si inizia l'incollaggio. Vi rimando per le spiegazioni all'ottimo tutorial di Dada77, presente qui sul forum. Fondamentale scartavetrare. Nel mio caso il difficile era farlo sul giallo, dove bisogna stare attenti a non scartavetrare la parte che resterà visibile dalla mascherina. Usate una matita per segnare un rettangolo più esterno in cui sicuramente potrà andare la colla. poi aiutandovi con un po' di estro artistico, cercate di scartavetrare il più possibile anche sulla parte centrale del rettangolo giallo, dove andrà coperto dal nero.

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


Poi si spalma, si attende e si rispalma.

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


Infine si incollano le due parti. Attenzione che avete 1 sola chance, se si sbaglia NON sono riposizionabili!!! Quindi precisione, mi raccomando!

E il lavoro finito.

[GUIDA] Realizzazione del nome del gommone con neoprene/hypalon


Spero di esservi stato utile.
Sono ben accetti suggerimenti e migliorie. Wink

Marco
Marshall M40s + Evinrude 521

Marvel 310 + ...

Lomac 460IN + Evinrude E-tec 40HO
Sergente
fulroc
0
0
0
0
0
0
- 2/2
Ottimo é la stessa idea che avevo io per realizzarle per il mio Predator, mi era anche balenata l'idea di riempire le scritte, in basso rilievo, con del sikaflex. Aspettando che rispediscano ho tempo per decidere.