Per cortesia, abilitare il JavaScript per visitare questo sito!









Gio 18/01/18 9:03
Risposte: 7
Visto: 335
Non ne farei una questione di età. Ci possono essere distrazioni maggiori anche per i giovani. Semmai è l'uso criminale del pilota automatico da condannare. Confesso che quando sono a pesca la mia attenzione è sempre rivolta a tutte le barche in movimento, questo perché, come dimostra il video, difficilmente hai il tempo di mettere in moto e spostarti.

Mer 17/01/18 14:44
Risposte: 20
Visto: 772
Targa auto, targa rimorchio e lunghezza del rimorchio entro cui sei, per eventuali modifiche dopo la emissione del biglietto non so dirti.

Da quest'anno, a Sivota Bay, è bandita la "plastica"... Sbellica

Max

Da te non me l'aspettavo! Sad Laughing

Mer 03/01/18 10:33
Risposte: 90
Visto: 20953
Sarebbe bello conoscere il seguito. Una simile follia ha senso se, giunto in barca, metti in moto e guadagni fondo. Altrimenti è, appunto, un rischio inutile, secondo me.

Sab 30/12/17 10:19
Risposte: 54
Visto: 16417
Non devi spurgare niente.
La pompa del motore, appena giri la chiave, andrà ad aspirarsi la benzina. Qualora non accadesse, spremi la pompetta del carburante finché non si riempie il prefiltro della benzina.

Gio 28/12/17 10:18
Risposte: 21
Visto: 894
Se proprio dovessi scegliere opterei per spostare le batterie, a determinate condizioni però:

- dovrebbero essere del tipo sigillato, quindi niente vapori
- i cavi di collegamento dovrebbero avere una idonea sezione e viaggiare rigorosamente separati e protetti da tubazione
- monterei dei fusibili direttamente sul morsetto per prevenire corto circuiti

I vapori della benzina appesterebbero l'aria in cabina.
Comunque ti seguo con interesse.

Sab 23/12/17 15:24
Risposte: 54
Visto: 16417
Il mio consiglio di sigillare con sikaflex era riferito alle fessure sul piano di calpestio, non certo al serbatoio. Infatti la benzina scioglie il sikaflex, come giustamente sottolineato da maxkor.

Sab 23/12/17 14:32
Risposte: 54
Visto: 16417
Al galleggiante arrivano due masse, pertanto nessuno pericolo di corto circuito.
In ogni modo, il consiglio è di rifare la sigillatura con sikaflex, per impedire all'acqua di infiltrarsi.

Mar 14/11/17 19:56
Risposte: 14
Visto: 920
Se lo utilizzi per avere luce a bordo, magari durante la pesca notturna, acquistalo. Se invece pensi di utilizzarlo in navigazione, a mio avviso, è sempre meglio navigare al buio, in maniera tale che l'occhio si abitui. Così riuscirai ad avere visuale a 360°.Invece, con il faro acceso, avrai di prua un fascio di luce ad una distanza abbastanza modesta, forse 20/30 m, e il buio più totale intorno. Bisogna sempre valutare che navigare ad una velocità di 20 nodi equivale a percorrere 10,3 m/s, con tutte le conseguenze relative ai tempi di reazione.

Gio 26/10/17 14:13
Risposte: 19
Visto: 1278
Ragazzi se venite a Trapani fatevi sentire , magari ci si incontra
Ciao Danilo, il prossimo anno una settimana alle Egadi me la faccio. Speriamo di poterci incontrare, coinvolgendo anche Michele, altro grande esperto di quelle isole.

Gio 26/10/17 9:40
Risposte: 19
Visto: 1278
Complimenti, belle foto.
Seguo il topic per conoscere qualcosa in più su logistica e ormeggi.
Grazie
Giuseppe
Pagina 1 di 516
Tutti gli orari sono GMT + 1 ora