Pubblicità
Capitano di Corvetta
andrea85
0
0
0
0
0
0
- 1/155
Buongiorno a tutti!
Ho un problema con i pesi sul carrello. Io ho un flyer 19 su un carrello spoleto rimorchi 12s e traino con una bmw serie 1.
Lo scorso anno ho installato il gancio e quando sono andato a controllare il peso sull'occhione avevo pi di 130 kg! UT Per ovviare ho spostato indietro il gommone di circa 15 cm ma avevo ancora un centinaio di kg. Seguendo il consiglio dato in un precendente topic ho centralizzato i pesi sull'assale ma non ho ottenuto molto, quindi ho spostato tutti i pesi a poppa e sono riuscito a scendere a circa 85 kg ma ancora non basta. Il mio gancio porta massimo 75 kg e le sospensioni della macchina sono troppo compresse. Il gommone sporge circa 20 cm dall'ultimo rullo e mi sembrano gi troppi quindi pi indietro non posso spostarlo.
Volevo quindi sapere a che altezza da terra la sfera del vostro gancio di traino per capire se la mia macchina che troppo bassa o se il carrello sottodimensionato. La mia misurata dal punto pi alto 43 cm.
Accetto anche eventuali consigli per riuscire ad alleggerire l'occhione...
Allego una foto del mio trenino...
Quanto  alto da terra il vostro gancio di traino?
Flyer F19 + Suzuki Df115
Contrammiraglio
dani85
0
0
0
0
0
0
- 2/155
per alleggerire il peso potresti portare in avanti l asse del carrello...
.Dopo listante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare,
non mi stato pi possibile vedere, pensare, vivere come prima.
Capitano di Corvetta
andrea85
0
0
0
0
0
0
- 3/155
Ci avevo pensato ma l'asse saldato al telaio del carrello e sul libretto ho riportata la distanza occhione-assale che non pu quindi essere modificata. Sad
Flyer F19 + Suzuki Df115
Capitano di Vascello
roy151
0
0
0
0
0
0
- 4/155
dani85 ha scritto:
per alleggerire il peso potresti portare in avanti l asse del carrello...


Gia' fatto precedentemente...Credo sia l'unica alternativa...non piu' di70/ 80 kg sulla sfera, e 20 cm fuori dai rulli e' gia' il massimo..
Capitano di Corvetta
andrea85
0
0
0
0
0
0
- 5/155
Ma secondo voi il fatto che sono cos "impiccato" con i pesi dipende dal gancio di traino pi basso della maggior parte delle vetture o dal fatto che il carrello sottodimensionato? Io sono pi per la seconda ma ho comprato gommone e carrello nuovi insieme e non voglio pensare che mi abbiano dato un carrello sbagliato... Rolling Eyes
Flyer F19 + Suzuki Df115
Capitano di Fregata
NITROFUEL
0
0
0
0
0
0
- 6/155
Cool A quanto pare dalla foto il carrello non sembra proprio sottodimensionato, per da quello che dici probabilmente hai una distribuzione di carico molto in anteriore, e questa data purtroppo dalla distribuzione del peso dello scafo, Correttivi in merito li puoi trovare, e non credere che far sporgere lo scafo dal carrello per pi di 20 cm non si possa fare. Se provi ad arretrare ancora qualche cm indietro sui rulli, vedrai che alleggerirai di molto il peso sull'occhione. Immagina anche di sostarlo con una certa tolleranza, perch il fattore negativo nel traino di un rimorchio ad un solo assale st nel fatto che quando il treno incontra dei dislivelli della strada provoca delle pesanti "accollate" che vanno a comprimere le sospensioni posteriori spesso in maniera inadeguata provocando la rottura degli ammortizzatori.
Sono 30 anni che gironzolo l'Italia con carrelli di varia portata e trainati con le vetture pi disparate, e mi sento di dirti che la vettura che possiedi non certo il massimo in fatto di praticit di traino. Comunque per avere una idea del peso che mediamente deve esserci sull'occhione. il sottoscritto si sempre rivolto alla propria mano, ovvero riuscire a sollevare il rimorchio dall'occhione con la sola forza fisica di un uomo con sforzo medio. una misura che mi accompagna oramai da tanto tempo e posso assicurarti che molto efficace.
Non avere paura di arretrare lo scafo ulteriormente vedrai che risolvi, e poi se ti posso consigliare, aggiungi delle molle addizionali alle sospensioni posteriori (oppure le sostituisci con quelle a sforzo progressivo) che sono progettate proprio per il traino evitando cos di stressare gli ammortizzatori.
Oppure, ipotesi pi costosa e meno pratica quella di possedere un carrelo biasse, con quello quando traini non te ne accorgi neppure di averlo il rimorchio, ma si s ogni cosa ha il suo pro e contro.
Tenente di Vascello
giannipuch
0
0
0
0
0
0
- 7/155
Le norme dicono:
Laltezza del centro sfera da terra deve essere tra 35 e 42 cm a carico e tra 38 e 45 cm a veicolo scarico.
Riguardo allaltezza con veicolo scarico, sono possibili eccezioni. Comunque, laltezza della sferaa veicolo carico deve sempre essere tra 35
e 42 cm a carico massimo.
Nel determinare laltezza della sfera quando si disegna un dispositivo di traino si fa riferimento alle ruote ed agli ammortizzatori di serie del veicolo.


Quindi l'altezza non pu essere visto che un gancio omologato per quella vettura (e anche a occhio dalla foto i longheroni del carrello appaiono orizzontali).

Secondo me il carrello non adatto, visto che la distanza fra asse e occhione fissa (distanza fra gli appoggi della trave ideale) e il baricentro del carico pi di cos non lo puoi spostare (punto di applicazione del carico sulla trave ideale).

Tieni conto che a parit di posizione del baricentro, avere le masse reali distanti o vicine peggiora o migliora il comportamento dinamico del carrello.
Torna da chi ti ha venduto il carrello e sottoponigli il problema (ho capito che l'hai comprato nuovo)
Lomac 520 Suzuki DF40 Ellebi LBN520 (Nissan Almera Tino 1800 e Fendt T-590 su Iveco 35C18)
Capitano di Corvetta
GRIZZLY
0
0
0
0
0
0
- 8/155
andrea85 ha scritto:
Buongiorno a tutti!
Ho un problema con i pesi sul carrello. Io ho un flyer 19 su un carrello spoleto rimorchi 12s e traino


credo che nella ripartizione dei pesi il tuo carrello non ti aiuti nemmeno un po'; ho avuto lo stesso problema con un cresci 650, leggermente sovradimensionato rispetto al mio gommone 430, ma non c'e' proprio stato verso di bilanciarlo, nemmeno spostando orrendamente indietro il gommone sui rulli...... bisognava spostare in avanti l'assale ma non era possibile.... ho dovuto rivenderlo e lo stesso problema lo ha pure il nuovo acquirente caricandolo con una banca in VTR di misura.... purtroppo se il carrello nasce male o e' progettato per natanti con caratteristiche particolari (scafo lungo e leggero con peso a poppa) difficilmente si riesce ad adattarlo....... con gli ellebi di 15/20 anni fa pero' non ho mai avuto problemi
Capitano di Corvetta
sabrigio
0
0
0
0
0
0
- 9/155
non credo che far sporgere lo scafo dal carrello sia molto salutare per lo specchio di poppa calcolando che i rulli servono proprio a scaricare il peso stesso del motore proprio sul telaio per non affaticare la struttura, non hai la possibilit di mettere il tuo gommone su un carrello di un amico e vedere come va?
giorgio
italiano fuori corso dentro
Capitano di Corvetta
andrea85
0
0
0
0
0
0
- 10/155
Purtroppo con il tizio che mi ha venduto il tutto non scorre buon sangue visto che siamo finiti in causa per una truffa. In pratica approfittando del fatto che mio padre aveva una grave malattia che gli lasciava pochi mesi di vita ha ritardato di molto la consegna del mezzo ordinato e poi con la scusa di venirci incontro ci ha rifilato un gommone uguale ma usato spacciandolo per nuovo...
Quella del carrello sarebbe l'ennesima fregatura che mi ha tirato...
Flyer F19 + Suzuki Df115
must_authenticate
...