Gommonauti.it - Il riferimento per chi ama il gommone. Gommoni e nautica in generale.

Il mio gommone... quando la nautica è passione

Il più famoso forum italiano sui gommoni e la nautica da diporto

Gommonauti.it
Registrati
 Username
 
 Password
 
 
   Registrati


 Password dimenticata?
Rispondi
re: Come si "tara" la bussola?
2° Capo
2° Capo
Karma:  100.00 (+2/-0)

Registrato: 31/08/07 17:35
Messaggi: 80
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Per frz
io utilizzerei le viti di regolazione credo sia molto più semlice e meno invasivo per la sensibilità della bussola stessa, però ....è solo un opinione


ProfiloTrova tutti i messaggi di SilvaTrova tutti i messaggi di Silva in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Come si "tara" la bussola?
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
Karma:  100.00 (+4/-0)

Registrato: 17/10/11 15:18
Messaggi: 1268
Località: Bassano del Grappa
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Ho seguito con vivo interesse tutto il dibattito per vedere se alla fine si sbrogliava nella soluzione corretta indicata bene fin dall'inizio da Goldrake (se non erro). Effettivamente per i natanti non esiste alcun obbligo di tabella delle deviazioni neppure tra le 6 e le 12 miglia. Ovviamente se il natante fosse immatricolato per motivi vari (perché fa attraversate fuori - anche se di poco - delle 12 miglia) è chiaro che scattano tutti gli obblighi uguali a quelli delle imbarcazioni.
Se il nostro amico volesse solo verificare in modo semplice se la sua bussola è abbastanza fedele o meno basta che si procuri o si faccia prestare una bussola a torcia e puntando la prua su almeno quattro riferimenti opposti della rosa dei venti e tenedo la bussola a torcia con il braccio teso fuori della sua prua ne rileva i valori indicati in simultanea con quelli della bussola fissa e ne annota le differenze. E' ovvio che la deviazione cambia in base alla diversa accostata!
Se posso aver contribuito ... se non cestinate il tutto Embarassed
Ciao

ProfiloTrova tutti i messaggi di GokuTrova tutti i messaggi di Goku in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Come si "tara" la bussola?
Capitano di Corvetta
Capitano di Corvetta
Karma:  100.00 (+7/-0)

Registrato: 14/03/10 09:57
Messaggi: 912
Località: Torino
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Ciao a tutti, arrivo un pò in ritardo su questo interessante argomento, non l'avevo visto prima.

Anche io ho il problema che la mia bussola serve ... solo di figura Sad
Un errore di 10°-15° lo ritengo inaccettabile nel caso si guasti il GPS. Viaggiando d'estate, spesso intorno alle 20-25 nm dove non vedi terra, sento la necessità di una taratura perlomeno casalinga che riporti l'errore intorno diciamo ai 5°.

Ho letto tante belle dissertazioni e molte le condivido, ma la domanda per me fondamentale è:
Dove cappero si trovano quei famosi magneti e come/di cosa sono fatti???
Se uno volesse farsi una taratura da solo, dove cerca i magnetini?

Mi sono già letto fiumi di testi con Google sul web ma DA NESSUNA PARTE si dice come siano fatti e dove si comperino i magnetini di compensazione.
Qualcuno ne sa qualcosa?
Grazie.

ZAR47 + Evinrude ETEC 90
ProfiloTrova tutti i messaggi di ghiboTrova tutti i messaggi di ghibo in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Come si "tara" la bussola?
Tenente di Vascello
Tenente di Vascello
Karma:  100.00 (+1/-0)

Registrato: 14/02/08 22:14
Messaggi: 555
Località: forlì
Condividi su Facebook
Rispondi citando
se non ho capito male come fai a navigare a 20/25 miglia senza essere in regola con le dotazioni di bordo????
a quelle distanze diventi inbarcazione.
illuminami.
ciao ciao

BSC 53 Yamaha 115 4t

ProfiloTrova tutti i messaggi di tamirTrova tutti i messaggi di tamir in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Come si "tara" la bussola?
Ammiraglio di Squadra
Ammiraglio di Squadra
Karma:  86.67 (+42/-3)

Registrato: 24/08/06 22:53
Messaggi: 9294
Località: Gigliopoli
Condividi su Facebook
Rispondi citando
tamir ha scritto:
a quelle distanze diventi inbarcazione.

perdonami tamir....
imbarcazione si diventa immatricolando il natante, e non mi risulta che gli uffici per farlo siano off shore Wink
che c'entra la distanza dalla costa? nulla.....

ProfiloTrova tutti i messaggi di boboTrova tutti i messaggi di bobo in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Come si "tara" la bussola?
Capitano di Fregata
Capitano di Fregata
Karma:  100.00 (+4/-0)

Registrato: 17/10/11 15:18
Messaggi: 1268
Località: Bassano del Grappa
Condividi su Facebook
Rispondi citando
tamir ha scritto:
se non ho capito male come fai a navigare a 20/25 miglia senza essere in regola con le dotazioni di bordo????
a quelle distanze diventi inbarcazione.
illuminami.
ciao ciao


Question Scusa , ma a chi è indirizzata la domanda? Da quanto scritto fino qui è chiaro che se si esce oltre le 12 miglia devi averne sia la patentye che l'immatricolazione della barca (gommone che sia) per poterlo fare, altrimenti rischi anche il sequestro. E' allora ovvio che chi lo fa ha anche a posto tutte le dotazioni di bordo. Ma un natante finché rimane all'interno delle 12 miglia ha metà dotazioni e certificazioni di quanto ha lo stesso ma immatricolato oppure l'imbarcazione !

ProfiloTrova tutti i messaggi di GokuTrova tutti i messaggi di Goku in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Come si "tara" la bussola?
Ammiraglio di Squadra
Ammiraglio di Squadra
Karma:  86.67 (+42/-3)

Registrato: 24/08/06 22:53
Messaggi: 9294
Località: Gigliopoli
Condividi su Facebook
Rispondi citando
perdonatemi l'OT
Goku non essere troppo convinto delle tue idee sulle 12 miglia....
c'è un bellissimo topic sull'argomento, classificato rilevante (evidenziato) nella sezione "Dotazioni di bordo - Diritto - Navigazione"
ti suggerisco di leggerlo.
scusate ancora l'OT

ProfiloTrova tutti i messaggi di boboTrova tutti i messaggi di bobo in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Come si "tara" la bussola?
Tenente di Vascello
Tenente di Vascello
Karma:  100.00 (+1/-0)

Registrato: 14/02/08 22:14
Messaggi: 555
Località: forlì
Condividi su Facebook
Rispondi citando
ciao bobo
ciao goku
@bobo oltre le 12 il natante và immatricolato ?
@goku mi riferivo a ghibo

BSC 53 Yamaha 115 4t

ProfiloTrova tutti i messaggi di tamirTrova tutti i messaggi di tamir in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Come si "tara" la bussola?
Capitano di Corvetta
Capitano di Corvetta
Karma:  100.00 (+7/-0)

Registrato: 14/03/10 09:57
Messaggi: 912
Località: Torino
Condividi su Facebook
Rispondi citando
tamir ha scritto:
se non ho capito male come fai a navigare a 20/25 miglia senza essere in regola con le dotazioni di bordo????
a quelle distanze diventi inbarcazione.
illuminami.
ciao ciao
Per prima cosa intendevo dire navigare a 12+12=24 nm tra due coste opposte, e rimani nei limiti (circa, ad occhio, io navigo in Grecia e quelli mica hanno la rotella metrica per controllarti come qui!) ma a quelle distanze con una minima foschia ci vuole un pò prima di vedere la costa opposta.
Per le dotazioni sono in regola, sempre come detto nelle parentesi qui sopra Wink
Comunque oltre le 12 nm non diventi affatto imbarcazione, se sei entro i confini delle acque territoriali e non in acque internazionali sei in regola. Oltre le acque territoriali devi avere un'imbarcazione immatricolata, questo sì.
Se hai la patente senza limiti sei in regola a 12+12 nm. Se lo scafo è ad es. in Cat. C basta che le condimeteo siano corrispondenti alla categoria (vento fino a forza 6 e onde di altezza significativa fino a 2 metri).
Ciao Smile

ZAR47 + Evinrude ETEC 90
ProfiloTrova tutti i messaggi di ghiboTrova tutti i messaggi di ghibo in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Come si "tara" la bussola?
Ammiraglio di Squadra
Ammiraglio di Squadra
Karma:  86.67 (+42/-3)

Registrato: 24/08/06 22:53
Messaggi: 9294
Località: Gigliopoli
Condividi su Facebook
Rispondi citando
tamir ha scritto:

@bobo oltre le 12 il natante và immatricolato ?

no, le odierne omologazioni hanno abbandonato il sistema delle distanze, per abbracciare quello delle condimeteo (le categorie a, b , c, d)
quindi con un natante in categoria C, se c'è bel tempo e mare calmo o poco mosso, puoi andare a NewYork

ciao

ProfiloTrova tutti i messaggi di boboTrova tutti i messaggi di bobo in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
Come si "tara" la bussola?
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
LS&V
Tutti gli orari sono GMT + 2 ore  
Pagina 4 di 7  

  
  

   
Bussola
La bussola magnetica è uno strumento che consente di rilevare la direzione seguita ed indica la direzione orizzontale del campo magnetico che la investe.
La bussola appoggia generalmente su un supporto cardanico, formato da elementi basculanti disposti in direzioni ortogonali, che evitano di trasmettere le oscillazioni dell’unità.
La parte superiore della bussola è di vetro trasparente, e consente di osservare un disco su cui è riportata la rosa dei venti, suddivisa in gradi sessagesimali.
La parte posteriore del disco aderisce ad aghi magnetici. Un supporto vincola il disco alla posizione orizzontale.
Mer 11/04/07 13:43 - eagle
Prua
La prua (o prora, termine più arcaico) è l'insieme di strutture della parte anteriore dello scafo di un'imbarcazione. È la parte opposta alla poppa.

Viene riferita alla prua anche l'azione di portare la barca su una determinata rotta, da cui la frase "fare prua verso...".
Mar 10/04/07 21:49 - VanBob
Natante
Unità avente lunghezza f.t. non superiore a 10 metri.
Mer 11/04/07 1:03 - La capitana
GPS
Global Positioning System, è un sistema di posizionamento su base satellitare a copertura globale e continua
Mar 10/04/07 21:49 - VanBob
Imbarcazione
Unità avente lunghezza f.t. superiore a 10 metri e fino ad un massimo 24 metri.
Mer 11/04/07 0:48 - La capitana
OT
OFF TOPIC: fuori argomento.
Ogni discussione in questo forum deve seguire l'argomento originario che viene riportato sul titolo, piccole digressioni sono consentite ma non devono deviare definitivamente la discussione .
Mar 01/05/07 10:14 - VanBob
Scafo
Lo scafo è quella struttura alla quale è affidato il galleggiamento. Esso prevede due elementi principali rispettivamente opera viva e opera morta.
Rispettivamente l'opera viva è la parte immersa a contatto con l'acqua, l'opera morta la parte "asciutta" che comprende parte dello scafo e le strutture di coperta e sovra coperta.
La linea che separara idealmente l'opera viva dall'opera morta si definisce linea di galleggiamento.

Mar 10/04/07 21:49 - VanBob
 
  fondato il 16 maggio 2005 - established may 16, 2005 exec time: 0.119 - Gommonauti.it © 2005-2014