Per cortesia, abilitare il JavaScript per visitare questo sito!









Sab 04/02/17 9:48
Risposte: 41
Visto: 2199
Vero quanto osserva Sutancamion, ma nel caso di specie la nafta non manca (fumo nero) e quindi è difficile ipotizzare blocchi pompa, rotture assi, blocchi spilli, polverizzatori occlusi ....

Ven 03/02/17 12:00
Risposte: 41
Visto: 2199
@txony82
A parte la novità che ogni motore si ferma a giri diversi dai 1800 segnalati, ho l'impressione che il meccanico ci marci.
Notoriamente la combustione ottimale è data dal rispetto delle quantità di aria e combustibile immesse nei cilindri.
Il fumo nero è dato da eccesso di nafta rispetto all'aria. Il turbo dovrebbe entrare in funzione a circa 1800 rpm e deve pompare aria per favorire la combustione di tutta la nafta iniettata dalla pompa di iniezione.
Tanto premesso e posto che la fase sia corretta, è chiaro che :
> se i turbo pompassero aria a dovere e se le pompe immettessero troppo gasolio, si avrebbero circa 3200 rpm e fumo nero;
> se le pompe iniettassero il giusto gasolio e i turbo poca aria, si avrebbe fumo nero e pochi giri;
> se le pompe iniettassero poco gasolio e i turbo l'aria dovuta, non prenderesti i giri e non avresti fumo nero.
Circa le pompe, vero che tutto può essere, ma è anche vero che sono organi meccanici, che hanno funzionato perfetta ...

Ven 27/01/17 13:03
Risposte: 41
Visto: 2199
Si txony82. Ma il fumo nero a 1800 rpm indica inequivocabilmente che manca aria, o meglio, il turbo, pur girando, non pompa aria nei cilindri.

Gio 26/01/17 10:38
Risposte: 41
Visto: 2199
... mi accorgo con meraviglia che i motori non superano i 1800 g/min dovrebbero arrivare a 3000 g/min e fanno fumo nero.Mentre accelerando i motori a folle raggiungono senza problei i massimi regimi....
Chiedo scusa. Mi era sfuggito il fumo nero a 1800 rpm, dichiarato in prima battuta da txony82.
Generalmente il turbo entra in azione a circa 1800 rpm motore. La circostanza che il motore a 1800 rpm fuma nero indica inequivocabilmente che il turbo, pur girando regolarmente, non pompa aria nei cilindri. Questo può dipendere dal sistema di bypass dell'aria in uscita dal turbo. Il sistema può essere elettronico o d'altro tipo. E' li che occorre indagare. Può anche essere una stupidaggine qualsiasi.

Mar 24/01/17 18:24
Risposte: 41
Visto: 2199
Fumo nero e motori che non superano 1800 rpm farebbero pensare alle turbine che non entrano in funzione.

Lun 23/01/17 11:17
Risposte: 41
Visto: 2199
...ho smontato il coperchi frontali delle pompe nafta ... mi accorgo che accelerando la cremagliera non si muove e non fa ruotare i pistoncini per aumentare la mandata di combustibile!!!
Quando si dice che l'occhio del padrone ingrassa il cavallo ! Sembrerebbe che sia stato non stretto a dovere o allentato il morsetto della leva di comando su ambedue le pompe. Sabotaggio interessato ????

Gio 19/01/17 17:59
Risposte: 41
Visto: 2199
... dati molto approssimativi...
No Sergetto, non approssimativi, ma del tutto inutili.
Le verifiche a tavolino si fanno sulla base di presupposti fissi e certi :
LWL, max peso effettivo navigante, Hp/rpm installati, rapp. di rid.
Se poi vuoi aggiungere qualcosa ai 30-31 kts/3200 rpm, non guasta conoscere nr. pale, diametro e passo delle eliche montate. Dire 3 pale e dire niente è la stessa cosa.
Mutatis mutandis, per paragonare 2 travi in c.a. occorre che abbiano almeno stessa luce tra gli appoggi e stesse sollecitazioni, diversamente si parlerebbe del nulla.

Mar 17/01/17 17:23
Risposte: 41
Visto: 2199
La sigla dei motori completa è 18061 SRM è la casa dichiara i motori a potenza massima di esercizio 220 CV a 3200 g/min....o RPM in inglese...
Per caso la sigla dei motori è : 8061 SRM 05 ?
Certamente un calo del 43% di giri da 3200 a 1800 per carena sporca o molto sporca è eccessivo, e la causa probabile sono le eliche sbagliate.
Come già osservato, queste (se ottimali) avrebbero determinato maggiori cavitazione e regresso con calo della velocità e calo dei giri più contenuto.

Dom 15/01/17 11:48
Risposte: 41
Visto: 2199
@txony82
Mai detto che è un problema di eliche, ma che i 1800 rpm sono spesso frutto di carena sporca + eliche sbagliate. Ho anche precisato i motivi.
Se tutto tornerà a posto con carena pulita, avrai conferma che le eliche sono sbagliate.
Ciò detto, occorre chiarirsi su "la barca è sempre andata benissimo".
Scrivi che "I motori in condizioni normali raggiungono circa i 3200 g/min". Anche se non l'hai precisato, suppongo che intendi 3200 rpm in navigazione. Bene, quali i giri di max potenza previsti da AIFO per il modello 8061 SRM …. (precisare l’intera sigla) ???
Difficile pensare alle pompe. Sono organi meccanici che non si guastano stando fermi e non avevano problemi quando hai fermato i motori. Al più, se presente, un filtro a calzetta otturato, posto dentro l’occhio terminale del tubo nafta fissato su ogni pompa.
In prima battuta mi sembra che il meccanico ti abbia usato come bancomat.

Gio 12/01/17 9:21
Risposte: 41
Visto: 2199
Mi è sorto un altro dubbio???la causa di tutto cio potrebbe essere la carena sporca e i motori vanno sotto sforzo???
I motori vanno sotto sforzo (sovraccarico) per carena sporca e/o per elica sbagliata.
Con carena sporca l'elica sbagliata frena molto i giri motore, anziché aumentare regresso o cavitare. I meccanici non sanno queste cose.
Pagina 1 di 2
Tutti gli orari sono GMT + 1 ora