Per cortesia, abilitare il JavaScript per visitare questo sito!









Ven 24/02/17 14:15
Risposte: 41
Visto: 2598
Ma con l'auto con doppi comandi?
Io lo scorso anno a Roma ho pagato 500 ma con un suv normale senza doppi comandi, quindi se il tuo invece li aveva, forse sono importi allineati.

Lun 20/02/17 14:31
Risposte: 16
Visto: 9756
e infatti Blumarlin ha cambiato telefono .... Very Happy

Ven 17/02/17 12:24
Risposte: 51
Visto: 2390
Il vero proprietario del carrello, avrebbe partecipato alla compravendita? Lo avresti incontrato presso l'autoscuola per il passaggio? L'unico punto non chiaro per me è questo.
Se avrai possibilità di riconoscere il vero proprietario del carrello e ti accerti che lui sia consensiente alla vendita, e per il resto hai i libretti originali direi che sei in regola.
Per il discorso dei contanti (confermo che è 2999,99 e che vale anche per i privati) stai comprando tre beni, ognuno ad un prezzo inferiore di 3000 euro quindi sei in regola.

Il discorso dei vizi occulti è sempre un terno al lotto e pur se ti facesse tre diverse dichiarazioni di vendita per un totale di 8000 euro il riconoscimento di una eventuale garanzia andrebbe dimostrata per vie legali e alla fine il costo sarebbe superiore alla riparazione del danno occulto.

Gli hai chiesto perché vuole far figurare 1000 euro? Mica avrà pagato il tutto quella cifra no?
Il proprietario del carrello è anche il proprietario di barca ...

Mer 15/02/17 16:09
Risposte: 17
Visto: 453
Comunque, a parte stare attento ai pomeriggi di maestrale o a giornate di mare brutto conclamato, vedrai che ti divertirai da matti

Mar 14/02/17 9:33
Risposte: 17
Visto: 453
Sono 5 miglia fino a Santa Giulia e 8 fino a Palombaggia, tutte ridossate ed eventualmente il maestrale lo avrai al ritorno di tre quarti posteriore, quindi mi sembra fattibile, naturalmente lo farai per gradi, un giorno a Santa Giulia e se vedi che è una situazione tranquilla, la volta dopo arrivi a Palombaggia.
Invece per Porto Veccio sono 16 miglia e considerando il traffico nautico del golfo non credo ne valga la pena, io mi fermerei a Punta Chiappa che sono 11 miglia.
Dall'altro lato sempre sotto costa puoi provare fino a Capo Sperone, vedo problematico solo il passaggio di Punta capicciolu al ritorno, anche li fallo in un paio di giorni così capisci che aria tira.

Parliamo di benzina, io sono fissato e se non ho almeno il doppio di quello che serve non mi muovo. Io quindi con 25 litri non supererei Palombaggia perché le 8 miglia sono sulla carta e se ti metti a fare tutte le calette fai presto a farne più di 10 e poi hai il ritorno.
Siete in due, portarti una tanica con alt ...

Lun 13/02/17 17:10
Risposte: 17
Visto: 453
Non so quanto sia paragonabile il maestrale in corsica con il maestrale nelle ionie, o meglio so che non è paragonabile, il maestrale in corsica è molto più forte e posso dirti che:
1 - a Itaca con un 380 e 15 cv la mattina giravo a piacere lato ridossato, dopo mezzogiorno quando si alzava il maestrale avevo problemi ad allontanarmi di 100 metri dalla costa che faceva ridosso, perché l'onda a 100 metri da riva era già un'onda che dava problemi ad un 380;
2 - Qualche anno fa ero in corsica a Tizzano, c'era mareggiata di maestrale quindi siamo andati a Rondinara per stare tranquilli, mi ero portato l'attrezzatura sub e mi sono fatto un giretto, beh il maestrale arrivava così forte che ho deciso di entrare in acqua senza boa sub altrimenti avrei passato il mio tempo esclusivamente a contrastare la sua spinta verso il largo (ed ero munito di pinne in carbonio).

Lo smontabile ti mette in sicurezza in modo diverso da un gommone grande, la migliore strategia per tornare sempre a casa san ...

Gio 09/02/17 12:42
Risposte: 14
Visto: 709
Se si guardano le ore di moto è esattamente un'autovettura 3500 di cilindrata che ha fatto 110 mila km.
La mia 3000, seppur diesel ne ha fatti 200.000 e sta ancora in piena forma.

Ho avuto un 2T di 1400cc, l'ho comprato usato ci ho fatto sopra oltre 1000 ore, poi mio cognato ne ha fatte altre 300 ed ora è stato venduto a qualcuno che ci sta girando tranquillamente.

sono quindi d'accordo con Roccaste, l'imprevisto ed il problema lo puoi avere anche a 400 ore di moto (come infatti una mia alfa 1.3 che ha rotto il motore a 35.000 km)

Mer 08/02/17 10:58
Risposte: 25
Visto: 4622
Ho votato anch'io e sinceramente mi aspettavo che molte più persone (oltre a me) ti avrebbero nominato erede testamentario Very Happy

Mar 07/02/17 13:58
Risposte: 15
Visto: 509
In una nazione della multinazionale per cui lavoro stiamo sperimentando dei robot per attività di raccolta dati, in pratica tramite pc, il robot legge da diversi sistemi informatici le informazioni che servono, le unisce su un unico foglio/file e poi l'umano le analizza tutte insieme e prende le decisioni.

Allo stato attuale della tecnologia, pur lavorando H24, 7 giorni su 7, senza feste e malattie ha un aumento di produttività stimato in non oltre il 20% rispetto ad un umano.

Mar 07/02/17 12:42
Risposte: 15
Visto: 509
Io sono fiducioso perché questi sono gli stessi discorsi che avranno fatto all'inizio della rivoluzione industriale i contadini guardando i primi trattori o gli operai guardando le prime catene di montaggio, semplicemente sono cambiati i lavori.

Mi fa molto più paura la globalizzazione e l'incapacità di chi ci governa a proteggerci dai paesi che offrono lavoro di bassa qualità e di basso costo.
Pagina 1 di 83
Tutti gli orari sono GMT + 1 ora