Gommonauti.it - Il riferimento per chi ama il gommone. Gommoni e nautica in generale.

Il mio gommone... quando la nautica è passione

Il più famoso forum italiano sui gommoni e la nautica da diporto

Gommonauti.it
Registrati
 Username
 
 Password
 
 
   Registrati


 Password dimenticata?
Rispondi
re: Prova in mare Evinrude xp 521
Ammiraglio di Squadra
Ammiraglio di Squadra
Karma:  87.50 (+15/-1)

Registrato: 28/10/11 17:31
Messaggi: 5401
Località: crotone
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Scusami Ginger, ma col permesso di Savertc, approfitto della tua competenza, per farti una domanda.Io ho un johnson 25 cv - 521 cc del 94.Anche il mio ha il limitatore?


ProfiloTrova tutti i messaggi di bluprofondo60Trova tutti i messaggi di bluprofondo60 in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Prova in mare Evinrude xp 521
Sottotenente di Vascello
Sottotenente di Vascello
Karma: n.d.

Registrato: 04/08/09 22:07
Messaggi: 170
Località: Arezzo
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Ciao, assolutamente incompetente ma informato , avendone avuti tre di 521 da quello con scarico all'elica all xp , credo che ,avendo la accensione elettronica la stessa sia tarata in modo che al superanento del regime di massima rotazione con 100 /200 rpm in più si inneschi il taglio alla accensione , questo e necessario per evitare pericolosi fuorigiri in caso di ventilazione , cavitazione e/o funzionamento temporaneo fuori acqua , è comunque un dispositivo di sicurezza che non và abusato , protegge il motore ma non lo salva e se ci sono motivi che causano l'intervento della limitazione questi vanno rimossi ristabilendo le condizioni di massima efficienza della motorizzazione , non mi risulta che il 521 abbia mai avuto una centralina di gestione programmabile pertanto la limitazione di giri è sicuramente causata dalla accensione elettronica in sè ! Saluti , Giorgio.

ProfiloTrova tutti i messaggi di Ginger II°Trova tutti i messaggi di Ginger II° in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Prova in mare Evinrude xp 521
Tenente di Vascello
Tenente di Vascello
Karma:  100.00 (+2/-0)

Registrato: 04/09/09 19:15
Messaggi: 429
Località: Frosinone
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Volevo fare un'a considerazione di un' altro incompetente, xp può essere portato a 35 cv cambiando solo il carburatore, questa potenza la ottieni con un numero maggiore di giri, quindi la centralina è predisposta per un numero maggiore di giri. Secondo me non è il limitatore ma un problema di cattiva miscelazione aria-benzina. Cambia il meccanico che dice che il filo marrone è del limitatore.

ProfiloTrova tutti i messaggi di FrikTrova tutti i messaggi di Frik in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Prova in mare Evinrude xp 521
Sottotenente di Vascello
Sottotenente di Vascello
Karma: n.d.

Registrato: 04/08/09 22:07
Messaggi: 170
Località: Arezzo
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Evinrude xp ,Johnson GT 521 e modelli pprecedenti , venivano ripotenziati togliendo una flangia di strozzatura posta trà il carburatore ed il condotto di aspirazione , credo che di "vergini" ce ne siano rimasti ormai davvero ben pochi, questo accorgimento consente di ottenere un motore più coppioso ma non necessariamente che giri in assoluto più in alto , naturalmente ,a parità di condizioni di carico ed elica , essendo più potente , ottieni una maggiore accelerazione e giri motore in più , che potrebbero , se l'elica e corta, portare il motore a raggiungere il limitatore.
Nessuna presunzione di competenza nelle mie affermazioni , come ripeto ne ho avuti tre di questi motori e li conosco abbastanza bene e stò cercando di condividere con chi legge , esperienze e conoscenze personali , saluti ,Giorgio.

ProfiloTrova tutti i messaggi di Ginger II°Trova tutti i messaggi di Ginger II° in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Prova in mare Evinrude xp 521
Tenente di Vascello
Tenente di Vascello
Karma:  100.00 (+2/-0)

Registrato: 04/09/09 19:15
Messaggi: 429
Località: Frosinone
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Anche io parlo per esperienze personali, ma ti posso dire che l'unico modo per aumentare potenza in un motore è aumentare il numero dei giri, la coppia dipende principalmente dal rapporto alesaggio/corsa. Per esempio io ho un tohatsu 120 cv 2t che differisce dal 140 solo dal finecorsa dei carburatori e si ferma a 5300 giri, mentre sul 140 con tutta la corsa dei carburatori arriva a 6000 giri.
Se mandi più miscela in un motore senza avere più giri, consumi solo di più senza avere ne più coppia ne più potenza perche non riesce ad avere una buona combustione e scarica la miscela incombusta.

ProfiloTrova tutti i messaggi di FrikTrova tutti i messaggi di Frik in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Prova in mare Evinrude xp 521
Sottotenente di Vascello
Sottotenente di Vascello
Karma: n.d.

Registrato: 04/08/09 22:07
Messaggi: 170
Località: Arezzo
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Le tue considerazioni sono giuste quando partendo da un motore progettato per dare esempio 50 hp lo vuoi spremere e portare a 70 hp , allora sei costretto a cercare potenza aumentando il regime di rotazione tramite modifica dei diagrammi di distribuzione ( luci travasi lamelle rapporto di compressione e diametro del carburatore) , nel caso dei 521 si tratta di motori progettati per 30/35 hp depotenziati con strozzatura alla aspirazione a 25 hp , questa strozzatura , a parità di diagrammi di funzionamento , limita il flusso di carburante e il motore chiaramente rende meno potenza , potendo comunque arrivare , in condizioni favorevoli di utilizzo , cioè quando i 25 hp sono sufficienti o non utilizzati totalmente , al massimo regime di progetto e/o addirittura al limitatore.

Comunque , la discussione verte sul fatto che il nostro amico , a manetta , riscontra una discontinuita di funzionamento , non avendo ancora dopo 5 pagine di interventi fatto sapere se il motore è dotato di contagiri o meno ed eventualmente a che regime riscontra la discontinuità di funzionamento , viene da pensare che si tratti di limitatore attivato a causa di elica di passo corto , fattostà che noi ci stiamo scervellando su varie ipotesi e scuole di pensiero ed a me sembra che a lui non è che poi interessi più di tanto capire e far capire , a questo punto , se non ci fà capire rischiamo di discutere del sesso degli angeli ed andare offtopic!!!

ProfiloTrova tutti i messaggi di Ginger II°Trova tutti i messaggi di Ginger II° in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Prova in mare Evinrude xp 521
2° Capo
2° Capo
Karma: n.d.

Registrato: 23/01/08 15:18
Messaggi: 105
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Caro Ginger, non è che non mi interessa ma è solo che mi sembra che sia stato già detto tutto ed è chiaro che il 521 ha il limitatore e il mio problema è da imputarsi esclusivamente ad un' elica troppo corta. Non ho il contagiri, del resto vorrei sapere chi con un xp 521 del 89 avviamento manuale lo ha Sbellica . Ringrazio in ogni caso tutti della collaborazione e mi rallegro di aver suscitato tanta attenzione e valida disquisizione su un argomento che a me sembrava di basso interesse.
Buona navigazione a tutti!!

ProfiloTrova tutti i messaggi di savertcTrova tutti i messaggi di savertc in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
re: Prova in mare Evinrude xp 521
Sottotenente di Vascello
Sottotenente di Vascello
Karma: n.d.

Registrato: 04/08/09 22:07
Messaggi: 170
Località: Arezzo
Condividi su Facebook
Rispondi citando
Nessun problema , credevo solo che , dal momento che viene chiesto un parere su un presunto malfunzionamento di un motore marino , fosse quasi obbligatorio nettere a disposizione le esperienze e relative conoscenze in materia e di conseguenza fosse altrettanto lecito chiedere tutte le informazioni possibili per poter dare pareri ed opinioni il piu giuste e meno fantasiose , mi devi scusare , ma quando ho letto di staccare il sensore di allarme termico del motore ho creduto UT , forse sbagliando........, che tu fossi stato indirizzato nella strada meno giusta Embarassed , delresto , nonostante la tua simpatica emoticon Sbellica , ti posso assicurare che il tuo motore può essere dotato di contagiri e contaore Very Happy , è solo questione di conoscenza e di quattro comunissimi fili elettrici e qualche diecina di € , comunque la cosa importante , al di la di tutto , è che tu sia arrivato , grazie ai vari interventi su questo forum , alla definizione del problema senza manomettere uno dei migliori e più affidabili e diffusi motori fuoribordo mai prodotti , soprattutto in considerazione della sicurezza ed affidabilita che chiunque di noi deve assolutamente non sottovalutare MAI quando apre la calandra del nostro fuoribordo !!!!
E ora .........elica nuova + lunga di passo e goditi il tuo motogommo Jump , saluti e buon mare , Giorgio.

ProfiloTrova tutti i messaggi di Ginger II°Trova tutti i messaggi di Ginger II° in questo topicMessaggio privatoAggiungi utente alla lista degli utenti ignorati
Prova in mare Evinrude xp 521
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Promozione VHF Cobra Marine su Nautiwebshop.com
Tutti gli orari sono GMT + 2 ore  
Pagina 5 di 5  

  
  

   
Cavitazione
Fenomeno fisico dovuto alla formazione di bolle gassose in un fluido per la locale riduzione di pressione che raggiunge la tensione di vapore. La cavitazione può ridurre l'efficienza e in alcuni casi danneggiare gravemente le eliche
Mar 10/04/07 21:49 - VanBob
Ventilazione
fenomeno che vede aria (o gas di scarico del motore) a contatto con la superficie delle pale, induce la perdita di spinta e il "fuorigiri" dell'elica
Ven 25/05/07 22:37 - mavala
Diametro
(dell'elica): il diametro dell'elica fa parte delle caratteristiche dell'elica (diametro - passo - senso di rotazione - numero delle pale) e consiste nel diametro del cerchio circoscritto all'estremità esterna delle pale.
Mer 11/04/07 0:29 - La capitana
 
  fondato il 16 maggio 2005 - established may 16, 2005 exec time: 0.093 - Gommonauti.it © 2005-2014